Numero uno. Ilie Nastase, genio sopra le righe (PODCAST)

0

Bucarest, 19 luglio 1946. Un bambino robusto e inizialmente biondino vede la prima luce. Sono anni complicati, anni in cui il mondo sta cambiando. E lì, proprio lì, nella Capitale, qualcosa di molto grande sta per accadere. Alla fine del 1947, infatti, nasce la Repubblica Popolare Romena sotto la pressione dell’Unione Sovietica.

Nicolae Ceaușescu sale al potere e ci resterà fino al 1989, instaurando, dietro l’inganno mal celato dell’utopia comunista, uno dei regimi dittatoriali più oppressivi della storia. Anche per questo motivo la politica sarà una delle presenze più importanti nella vita di questo bambino che presto si farà uomo.

Quella, come tante altre, soprattutto lo sport, ma anche le donne. Il suo temperamento e il suo carattere saranno intensamente forgiati dal clima di Guerra Fredda e di tensione globale, ma pure da un mondo del tennis diventato scenario di cambiamenti epocali.

È stato numero uno del mondo per quaranta settimane, tra il 1973 e il 1974. Questa è la storia di Ilie Nastase. E questo è “Numero uno”, il podcast di Tennis Fever sui tennisti e gli uomini che hanno dominato il mondo. Ascolta il podcast.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply