Il papà di Nadal consiglia a Rafa di ritirarsi contro Fritz. Lui non lo ascolta e vince ancora

0

Sul campo centrale di Wimbledon è andata in scena una partita che possiamo già definire epica. È il match valevole per i quarti di finale dei Championships tra Rafael Nadal e Taylor Fritz, vinto dallo spagnolo.

Un match in cui, al netto del fatto che l’americano ci arrivava senza aver lasciato per strada neppure un set, lo spagnolo partiva comunque favorito. Partiva, appunto. Perché dopo venti minuti di partita ci si è accorti che qualcosa non funzionava nel gioco di Rafa. E quel qualcosa era dovuto ad un evidente e fastidioso problema addominale, che ne ha condizionato le prestazioni, soprattutto al servizio.

Un dolore tale che ha richiesto l’intervento del fisioterapista e un medical time out. Nadal perde il primo set, ma vince miracolosamente il secondo, rientrando in partita. Tutto questo a dispetto dei gesti plateali del padre (e meno plateali della sorella) che dalla tribuna gli facevano segno di gettare la spugna.

Un consiglio che il 22 volte campione Slam non ha ascoltato e, nonostante le grandi difficoltà fisiche, ha continuato a giocare, vincendo il secondo set, perdendo il terzo, vincendo ancora più miracolosamente il quarto e infine portando a casa il quinto al tie-break.

Come sempre Nadal è in grado di portare il suo grado di sopportazione fisica su livelli mai esplorati prima nel tennis e forse in generale nello sport. Un monumento. Un fenomeno.

>>> Dove vedere Wimbledon 2022 in tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply