Capolavoro Coric, batte anche Tsitsipas e scrive la storia a Cincinnati
C

Una settimana incredibile, non ci sono parole. Borna Coric entra in tabellone nel Masters 1000 di Cincinnati grazie al ranking protetto e, con un crescendo di gioco e di risultati, porta a casa il suo primo titolo di categoria in carriera (il terzo Atp), partendo dalla posizione numero 152 della classifica mondiale. Uno spettacolo.

L’ultimo ostacolo, superato di slancio, è stato Stefanos Tsitsipas, numero 5 del mondo, battuto in due set: il primo in recupero, grazie ad un tie-break devastante (7-0). Il secondo di lotta e di classe, con un 6-2 dentro il quale ci sono due break e un primo game al servizio recuperato da 0-40.

Il greco è solo l’ultima vittima della settimana perfetta di Coric, iniziata con un vittoria su Lorenzo Musetti (contro il quale nel primo set era sotto 4-1), proseguita con Rafa Nadal (l’unico a vincere un set contro il croato), Roberto Bautista Agut, Felix Auger-Aliassime e Cameron Norrie in semifinale.

Un percorso che consente a Borna di rientrare autorevolmente in top-30, guadagnando 123 posizioni in una settimana e piazzandosi alla numero 29, appena davanti proprio a Musetti, a cui ha tolto la gioia del nuovo best ranking. Quanto basta per dire che il circuito ha ritrovato uno dei suoi protagonisti.

Coric batte Tsitsipas 7-6, 6-2 – Video Highlights

>>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Articoli correlati

spot_img