Ranking Atp, cambia tutto: la nuova classifica e la situazione degli italiani

0

Lo US Open 2022 ci ha regalato un nuovo numero uno al mondo, il più giovane della storia del tennis. Si tratta di Carlos Alcaraz, vincitore della finale contro Casper Ruud. Quest’ultimo, invece, si è attestato come seconda forza del circuito, subito dietro lo spagnolo e davanti a Rafael Nadal. Ma qual è la situazione del resto ranking Atp dopo la fine del torneo?

Ranking Atp, Alcaraz nuovo re: la situazione dopo lo US Open

Alcaraz vince la partita dell'anno con Sinner, il commento dei protagonisti

Foto Atp Tour

Alla viglia del torneo, la convinzione generale era che lo US Open potesse creare grandi scossoni a livello di classifica Atp. E infatti, come vi abbiamo accennato in apertura, trionfando sul cemento statunitense Alcaraz si è consacrato nuovo re del tennis mondiale. Con 6740 punti, lo spagnolo precede il finalista sconfitto Ruud (5850), che comunque si è garantito un salto di cinque posizioni. A chiudere il terzetto di testa troviamo Nadal (5810), il quale figurava al terzo posto anche due settimane fa.

Appena giù dal podio, c’è Daniil Medvedev, ex leader della graduatoria eliminato al terzo turno da Nick Kyrgios. Dietro di lui Alexander Zverev e Stefanos Tsitsipas che hanno ceduto rispettivamente tre posizioni e una posizione. Al settimo posto, invece, abbiamo il grande assente a New York, Novak Djokovic, che non ha perso alcun punto visto che non ha partecipato neppure allo US Open 2021; all’ottavo c’è Cameron Norrie, al best ranking in carriera. Poi Andrey Rublev ed Hubert Hurkacz in nona e decima posizione.

Altre variazioni di rilievo nella top-100
  • Felix Auger-Aliassime 13 (-5)
  • Karen Khachanov 18 (+13)
  • Frances Tiafoe 19 (+7) BR
  • Nick Kyrgios 20 (+5)
  • Alejandro Davidovich Fokina 28 (+11)
  • Tommy Paul 29 (+5) BR
  • Botic van de Zandschulp 35 (-13)
  • Reilly Opelka 38 (-10)
  • Andy Murray 43 (+8)
  • Jack Draper 46 (+7) BR
  • Oscar Otte 52 (-11)
  • Pedro Cachín 58 (+8) BR
  • Ilya Ivashka 61 (+12)
  • Pedro Martínez 67 (-13)
  • James Duckworth 70 (+13)
  • Federico Coria 71 (+7)
  • J.J. Wolf 72 (+15) BR
  • Roberto Carballés Baena 73 (+7)
  • Soonwoo Kwon 75 (+6)
  • Daniel Elahi Galán 76 (+18) BR
  • Jiří Veselý 78 (-10)
  • Richard Gasquet 79 (+12)
  • Thanasi Kokkinakis 81 (-11)
  • Corentin Moutet 84 (+28)
  • Hugo Gaston 85 (-13)
  • Mackenzie McDonald 86 (-9)
  • Márton Fucsovics 91 (+7)
  • Nuno Borges 93 (+11) BR
  • Hugo Grenier 95 (+24) BR
  • Jason Kubler 97 (+12)
  • Norbert Gombos 98 (+16)

Per tutte le altre informazioni che cercate, vi invitiamo a consultare la nostra sezione dedicata al Ranking Atp Live.

Ranking Atp, la situazione degli italiani

Jannik Sinner in azione allo US Open 2022

Foto Ansa

E veniamo, dunque, ai cinque tennisti italiani presenti nella top-100. Il primo degli azzurri è sempre Jannik Sinner, salito dal tredicesimo all’undicesimo posto in virtù dei quarti centrati a New York. Quarti centrati anche da Matteo Berrettini, che però ha perso una posizione a vantaggio di Pablo Carreno-Busta. Adesso il romano occupa la 15esima piazza della classifica mondiale. Lorenzo Musetti, invece, figura stabile alla numero 30. Mentre Fabio Fognini ha scalato cinque posizioni portandosi alla 55. Lorenzo Sonego, infine, ha perso una posizione scalando alla 64.

Gli azzurri in top-200

Da registrare i best ranking di Francesco Passaro alla 125 (+21), di Luca Nardi alla 142 (+33), di Matteo Arnaldi alla 161 (+26), di Riccardo Bonadio alla 174 (+14), di Francesco Maestrelli alla 180 (+25). Per quanto riguarda gli altri:

Marco Cecchinato 146 (-4)
Franco Agamenone 147(-22)
Flavio Cobolli 152
Giulio Zeppieri 165 (+13)
Gianluca Mager 167 (-1)
Andrea Pellegrino 168 (-4)
Stefano Travaglia 187 (+2)
Luciano Darderi 191 (-14)

>>> Le migliori racchette da tennis del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply