Un quindicenne Tsitsipas a Reggio Calabria mostra idee già molto chiare

0

Stefanos Tsitsipas aveva appena perso le semifinali del Tennis Europe Junior Masters e dovette accontentarsi di giocare la finale per il terzo posto. Correva l’anno 2013, si giocava in quel di Reggio Calabria. Sono passati nove anni, ma a vedere il greco oggi, sembra passata una vita.

L’allora 15enne ellenico, intervistato da un giornalista (molto) italiano, mostra però di avere già ben presente il suo presente e il suo futuro. Dice già che “farà di tutto per affermarsi ai massimi livelli” e parla del suo idolo “Roger Federer”. Quel Roger Federer che ha battuto in due set in un’altra semifinale, quella giocata sei anni dopo a Londra e che gli ha garantito l’accesso alla finale delle Atp Finals, poi vinte contro Dominic Thiem.

Chissà se quel ragazzo di 15 anni, che oggi ha 24 anni e che parlava tanto bene di Reggio Calabria con un inglese già molto buono – ma che a differenza di quello di oggi risentiva ancora dell’accento greco – si immaginava che sarebbe arrivato ai vertici così presto…

L’intervista al giovanissimo Stefanos Tsitsipas – Video

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply