Coppa Davis, ancora veleno. Binaghi: “Sorpreso? Francamente sì”
C

A più di una settimana di distanza, continua a tenere banco la scelta di Volandri di schierare Berrettini e non Sonego (o Musetti) nel decisivo incontro di doppio della semifinale di Coppa Davis tra Italia e Canada. Stavolta a dire la sua è stato il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi, il quale si è accodato a coloro che non hanno compreso appieno la decisione del Capitano azzurro.

Il commento di Binaghi

berrettini fognini davis
Foto Roberto Dell’Olivo

Binaghi ha commentato la tanto discussa scelta di Volandri di schierare un Berrettini in precarie condizioni fisiche in sostituzione dell’infortunato Bolelli per il decisivo match di doppio tra Italia e Canada. Il presidente della Federtennis si è detto stupito dalla decisione del capitano azzurro, ma anche consapevole di non essere a conoscenza di tutte le dinamiche che hanno portato all’impiego del romano. Di seguito un estratto delle sue parole rilasciate ai microfoni de Il Messaggero:

“Sorpreso? Francamente sì, io non sapevo nemmeno che fosse in grado di giocare. Mi aspettavo l’impiego di Sonego, pensavo fosse la soluzione più logica, soprattutto perché era in palla, come Aliassime che infatti, pur non essendo un doppista, ha trascinato il Canada alla vittoria finale. Ma io non ho tutte le informazioni che aveva a disposizione Volandri per decidere”.

>>> Volandri si difende: “Posso farvi vedere le ecografie di Bolelli”. Poi sbotta

>>> Le dieci migliori racchette da Padel in circolazione, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Articoli correlati

spot_img