spot_img
spot_img

Sulle orme di Federer. I tre talenti pronti a rilanciare il tennis svizzero
S

Il 2022 non sarà un anno facile da dimenticare per gli appassionati di tennis, in particolare per gli svizzeri. Il ritiro di Roger Federer ha infatti segnato la fine di un’era per il movimento elvetico, che presto o poi dovrà assistere ad un altro canto del cigno, quello di Stan Wawrinka.

Tuttavia, nel finale di stagione, la Svizzera ha visto riaccendersi le proprie speranze grazie agli exploit di tre giovani talenti determinati a prendersi la scena. Stiamo parlando di Dominic Stricker, Leandero Riedi e Marc-Andrea Huesler.

Dominic Stricker

Dominic Stephan Stricker
Foto Atp Tour

Stricker è sicuramente uno dei giovani profili più interessanti nel panorama tennistico internazionale. Il 20enne, noto per il suo gioco parecchio aggressivo, vanta un bottino di 38 vittorie (22 sul cemento indoor) e 26 sconfitte nel 2022, stagione in cui ha vinto due Challenger, trovato successi a livello Atp e strappato il pass per le Next Gen ATP Finals di Milano. L’obiettivo primario per Dominic, adesso, è quello di entrare in top-100 (attualmente è numero 118), cosa che gli permetterebbe di giocare slam (senza passare dalle qualificazioni) e tornei prestigiosi con continuità.

Leandro Riedi

leandro riedi
Foto Instagram Riedi

Riedi è un altro prospetto (classe 2002) molto interessante del tennis elvetico. Si è fatto notare soprattutto nel finale di stagione trionfando in due Challenger consecutivi. Attualmente è a ridosso della top-150 e giocherà le qualificazioni dell’Australian Open. Nel 2023 il suo obiettivo sarà fare il grande salto verso i palcoscenici Atp.

Marc-Andrea Huesler

huesler
Foto Twitter Atp Tour

All’età di 26 anni, Huesler ha vissuto la sua consacrazione nel tennis che conta durante questa stagione. Il suo risultato più importante è stato il titolo conquistato all’Atp 250 di Sofia, dove ha battuto giocatori come Musetti e Rune affidandosi al suo potentissimo servizio mancino. Attualmente occupa la piazza numero 56 del ranking mondiale e promette di continuare a crescere.

>> Le migliori racchette da tennis del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

 

2 Commenti

  1. Your article made me suddenly realize that I am writing a thesis on gate.io. After reading your article, I have a different way of thinking, thank you. However, I still have some doubts, can you help me? Thanks.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img