spot_img
spot_img

Atp 500 Dubai, Djokovic e Medvedev sul velluto: il quadro completo delle semifinali
A

Sono appena terminati i quarti di finale del Dubai Duty Free Tennis Championships, torneo sul cemento all’aperto più comunemente conosciuto come Atp 500 di Dubai. Come vi abbiamo raccontato, Lorenzo Sonego non è riuscito a staccare il pass per la semifinale. In compenso, però, dobbiamo dire che, probabilmente, il quadro del penultimo atto non avrebbe potuto offrire di meglio in termini di valori assoluti.

Atp 500 Dubai, Djokovic e Medvedev sul velluto

djokovic australian open
Foto Twitter Djokovic

Il primo ad essersi guadagnato un posto in semifinale all’Atp 500 di Dubai è Alexander Zverev, vincitore della sfida che l’ha visto opposto al nostro Sonego. L’azzurro, pur non riuscendo a replicare la prova perfetta di ieri contro Auger-Aliassime, ha giocato un match di tutto rispetto, in cui ha perso prevalentemente perché il dritto lo ha abbandonato nei momenti decisivi. Il tedesco, al contrario, quando è stato chiamato ad alzare l’asticella ha risposto presente e si è portato a casa il match con un break per set: 7-5, 6-4 (1 h e 53 minuti) il punteggio finale in favore del miglior Sascha dal rientro dall’infortunio.

Poco dopo il tedesco è stato raggiunto dal russo Andrey Rublev, giustiziere dell’olandese Botic Van de Zandschulp con un 6-3, 7-6(3) maturato in 1 h e 55 minuti. Incontro estremamente lottato, in entrambi i parziali. Nel secondo, il moscovita era avanti di un set e un break, ma ha fallito ben tre match point in risposta prima di subire il contro-break che l’ha costretto al tie-break. In ogni caso, però, è sempre apparso in controllo totale della situazione.

E in controllo totale della situazione è sempre apparso anche Novak Djokovic, che ha superato il polacco Hubert Hurkacz con un 6-3, 7-5 (1 h e 23 minuti). Prestazione di grande spessore per il serbo, condita da percentuali altissime e dallo zero nella casella delle palle break concesse. Prestazione che, assieme a quella di ieri contro Tallon Griekspoor, cancella definitivamente le difficoltà patite all’esordio al cospetto di Thomas Machac.

L’ultimo, in ordine di tempo, a qualificarsi in semifinale è stato Daniil Medvedev, autore del dodicesimo successo di fila. Il fresco campione dell’Atp 500 di Rotterdam ha battuto il croato Borna Coric per 6-3, 6-2 (1 h e 22 minuti). Il primo set se l’è aggiudicato con due break, arrivati nel terzo e nel nono game. Il secondo, invece, risalendo dallo 0-2. Anche Medvedev sembrerebbe tornato a livelli stratosferici dopo un 2022 contrassegnato da un infortunio e da una crisi di gioco e risultati.

Atp 500 Dubai, ecco le semifinali

dubai
Foto Twitter Dubai Tennis Champs

14:00 Zverev vs Rublev

Zverev e Rublev si affronteranno alle ore 14:00 italiane circa. Tra i due sarà il settimo confronto nel circuito maggiore. Nei precedenti guida il tedesco con cinque vittore contro l’unico successo del russo. Quest’ultimo, secondo i bookmakers, partirà leggermente sfavorito. Il suo successo infatti è quotato tra 2 e 2.06, quello di Sascha invece tra 1.74 e 1.80.

Djokovic vs Medvedev

Djokovic e Medvedev si affronteranno a seguire. Tra i due sarà il quattordicesimo confronto nel circuito maggiore. Nei precedenti guida il serbo per 9-4. Al momento i bookmakers non hanno ancora fornito le quotazioni per la sfida di domani. Ma certamente Nole partirà favorito.

Dove vedere l’Atp 500 di Dubai in TV e streaming

L’Atp 500 di Dubai è trasmesso in diretta e in chiaro su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 212 di Sky. Lo streaming del torneo è invece visibile su supertennis.tv (il sito ufficiale di SuperTennis), su SuperTennix (il portale che copre in modo integrale tutti i tornei visibili su Supertennis) e su TennisTV (il portale ufficiale del circuito Atp).

>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img