spot_img
spot_img

Chapeau, Lorenzo! Musetti è bellissimo, efficace e in semifinale a Wimbledon! E il ranking migliora…
C

Altra giornata di Wimbledon, altra ottima notizia per il tennis italiano: dopo Jasmine Paolini, anche uno straordinario Lorenzo Musetti ha staccato il pass per la semifinale sull’erba londinese regolando l’americano Taylor Frtiz in cinque set. Per il toscano si tratta del miglior risultato in carriera in un torneo del Grande Slam.

Wimbledon, Musetti vola in semifinale: cronaca, prossimo avversario e ultime sul ranking

L’incontro, andato in scena sul Campo 1 a partire dalla ore 16:15, ha visto l’azzurro imporsi in circa tre ore e mezza di gioco (3 h e 31 minuti). Ecco come è andata in sintesi, chi sarà il suo prossimo avversario e le ultime sul ranking.

Musetti Fritz
Foto “X” Wimbledon

Pronti via Musetti parte forte in risposta e riesce a guadagnarsi due palle break in apertura. In entrambi i casi, però, l’azzurro è impreciso con il rovescio e Fritz riesce a salvarsi. Al che, si assiste a due game abbastanza veloci in cui non si registrano chance per strappare. Poi la svolta arriva nel quarto game, col californiano a concretizzare la prime delle due chance consecutive a sua disposizione. Di qui in avanti, l’esito del parziale non è mai in discussione: anzi, l’ex top-10 chiude con comodo un 6-3, dopo aver addirittura sfiorato il 5-1 nel sesto gioco.

Alla ripresa, Fritz riesce a dare immediatamente un’altra spallata al confronto ottenendo il break in apertura. Col passare dei minuti, tuttavia, Musetti sale di livello e riesce non solo a controbreakkare ma anche a creare non pochi problemi al tennista americano. Come nell’ottavo gioco, quando si porta sul 5-3 prima di essere riacciuffato qualche istante più tardi. O come nel decimo gioco, quando si procura un set point in risposta che però non capitalizza.

Alla fine, il verdetto viene affidato al tie-break: e qui sì, Lorenzo trova la chiave per imporsi sull’avversario e riportare la situazione in equilibrio: 7-5 il punteggio del mini-parziale decisivo (clamorosa la seconda piazzata sulla riga sul 6-5).

Lorenzo Musetti
Foto Instagram Musetti

Si torna in campo e un Musetti estremamente “on fire” comincia a prendere in mano le redini del gioco come raramente lo avevamo visto fare. Fritz, dal canto suo, subisce il tennis del toscano in maniera totale: ne consegue che dopo sei game il tabellone luminoso segna 5-1 in favore dell’italiano. Quest’ultimo poi chiude con un netto 6-2, senza fornire all’avversario alcuna possibilità di rientro.

Anche nel quarto set l’inerzia è dalla parte di Musetti, ma il giovane carrarino si rende protagonista di un ‘peccato’ che paga a caro prezzo: non concretizza quattro palle break – di cui tre di fila – nel quinto game e finisce per in cassare il ritorno dello statunitense. Fritz, infatti, riesce a fare 2-2 in virtù della zampata piazzata nel nono game e poi difesa senza tentennare (6-3).

È di nuovo tutto in discussione, ma l’equilibrio durerà davvero poco: giusto il tempo per Musetti di digerire il colpo appena incassato. Poi è assolo azzurro, col “Magnifico” che, con grande personalità e coraggio, torna a macinare un tennis bellissimo ed efficace: un tennis che gli consentirà di mandare la pratica in archivio con un perentorio 6-1. Chapeau Lorenzo!

L’avversario in semifinale e le ultime sul ranking

Superato anche l’ostacolo Fritz, Musetti affronterà in semifinale Novak Djokovic, numero due al mondo e sette volte vincitore del torneo. Tra l’azzurro e il serbo sarà il settimo confronto in assoluto, il primo su tale tipologia di superficie: al momento Nole guida il computo dei precedenti per 5-1. Anche stavolta partirà favorito. Mai come stavolta, però, ci sentiamo di dire che Lorenzo può giocarsela alla pari.

Intanto, raggiungendo il penultimo atto sul prato verde britannico, l’azzurro ha già guadagnato 9 posizioni nel ranking mondiale passando dalla numero 25 alla numero 16. In caso di approdo in finale, ne guadagnerà un’altra ed eguaglierà il suo miglior posizionamento in carriera alla numero 15.

Dove vedere Wimbledon 2024 in TV e streaming

Il torneo di Wimbledon è trasmesso in diretta tv su Sky Sport (nove canali: Sky Sport Uno, Sky Sport Tennis e Sky Sport Arena copriranno i tre campi principali; i canali dal 252 al 257 saranno invece utilizzati per tutti gli altri campi) e in streaming su Sky Go e NOW.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img