Us Power (al femminile) a New York. Ecco a voi la prima semifinale

0

Nell’anno in cui Serena Williams, la donna dei record del tennis mondiale, è stata lontana dai campi per cause di forza maggiore (gravidanza), il tennis femminile americano sta compiendo un’impresa che non si vedeva da decenni. Due tenniste sono già in semifinale agli Us Open 2017 e potenzialmente (Pliskova e Kanepi permettendo) anche la seconda semifinale potrebbe essere a stelle e strisce.

Chi ha già staccato il biglietto per il penultimo turno di Flushing Meadows sono Sloane Stephens e Venus Williams.

Sloane Stephens batte Anastasija Sevastova 6-3, 3-6, 7-6

La 24enne nativa della Florida ritrova, quattro anni dopo gli Australian Open in cui sconfisse ai quarti Serena Williams, una semifinale major. La grande promessa del tennis Usa si è ufficialmente rimessa in carreggiata ed ha ricominciato a scalare la classifica Wta dopo anni molto bui. Ora è 34esima e grazie a questi splendidi Us Open ha scalato ben 49 posizioni in classifica. Decisiva la vittoria contro la Sevastova (che agli ottavi aveva eliminato la Sharapova). Una partita altalenante con un primo set in controllo della Stephens, un secondo a netto favore della lettone e un terzo in cui è stata a un passo dal tracollo per poi vincere con tie-break perfetto.

Venus Williams batte Petra Kvitova 6-3, 3-6, 7-6

A 37 anni suonati, la più grande delle sorelle Williams compie l’impresa. Batte Petra Kvitova, sale alla posizione numero 5 della classifica mondiale, centra la terza semifinale stagionale a livello di Slam e diventa la tennista più anziana a raggiungere questo traguardo agli Us Open. Una partita simile a quella della Stephens, con punteggio identico. Quello tra Venus e Petra era il quarto più nobile del tabellone singolare femminile, l’unico che metteva di fronte due tenniste entrambe nella top 20 del ranking Wta. Le uniche rimaste in gara ad aver già vinto almeno uno Slam (7 la Williams, 2 la Kvitova). E’ stata una battaglia, l’ha spuntata Venus al tie-break.

Quella di giovedì sarà una grande semifinale. L’unico precedente tra Venus e Sloane risale al 2015, a Parigi, dove ebbe la meglio la Williams. Si tratta comunque di un dato poco probante, dato che si giocava sulla terra del Roland Garros (superficie poco amata da entrambe) e, soprattutto, le due tenniste erano lontane anni luce da quelle viste sui campi di Flushing Meadows.

Gli altri due quarti di finale

Karolina Pliskova (CEC) – Coco Vandeweghe (USA)

Madison Keys (USA) – Kaia Kanepi (EST)

Share.

Leave A Reply