martedì, settembre 29

Sasha Zverev sull’orlo di una crisi di nervi

0

Dopo essere tornato nell’olimpo della Top 3 (dietro solo a Rafa e Roger) nella prima parte di stagione, ci aspettavamo tanto dal miglior giocatore della sua generazione.

In realtà, dopo il trionfo di Madrid, le nostre aspettative per una finale ad uno slam, o quantomeno ad un Master, erano altissime. Non poteva essere altrimenti. A soli 21 anni, Sasha Zverev è un tennista che di sicuro ci regalerà tante emozioni in quello che sarà il tennis del futuro.

Ma ora sta passando un bruttissimo momento di stagione che a questo punto sembra acclarato, nonostante la vittoria estiva a Washington. Gioca ogni partita nervosamente e la sua stagione sul cemento americano è, per ora, da dimenticare. Dopo il “penoso match”, come da lui stesso dichiarato, contro Tsitsipas ci aspettavamo un Western&Southern Open di totale riscatto. Purtroppo ha invece confermato contro un Haase totalmente alla sua portata, le difficoltà, esclusivamente mentali, già mostrate contro il greco. Non possiamo che sperare in una repentina inversione di tendenza.

Dodici giorni sono pochi ma è pur sempre il numero 3 al mondo e uno US Open da protagonista è doveroso. Forza Sasha!

Share.

Leave A Reply