Day 10 preview: il menu del giorno al Roland Garros

0

Archiviati gli ottavi di finale nel tabellone maschile del Roland Garros 2019, oggi comincia il rush finale verso la finale di domenica. Due quarti di finale oggi, due domani, per stabilire quali saranno i quattro tennisti che si giocheranno la “Coppa dei Moschettieri”.

Oggi si comincia con Roger Federer e Rafael Nadal, giusto per non farsi mancare niente. I due monumenti del tennis mondiale sono rispettivamente a una partita di distanza dalla semifinale da sogno, che li vedrebbe contrapposti giovedì. Prima però dovranno superare gli scogli rappresentati da Stan Wawrinka e Kei Nishikori.

Il primo a scendere in campo, sul campo Suzanne Lenglen non prima delle 14, sarà il numero tre del mondo, impegnato nel ventiseiesimo derby svizzero contro Stan Wawrinka. I precedenti sono impietosi: 22 vittorie per Roger, tre per l’attuale numero 24 del mondo. L’ultimo precedente giocato sulla terra rossa di Parigi, però, è un ricordo molto dolce per Stan: anche allora furono quarti di finale e quella volta vinse lui. Fu l’inizio della straordinaria cavalcata che lo portò a conquistare il primo dei tre Major della sua carriera.

Alle 15,30, sul campo Philippe Chatrier tocca invece a Rafa Nadal. L’impegno contro il giapponese Nishikori (numero 7 del mondo) appare dall’esito un po’ più scontato rispetto al derby svizzero. In primo luogo perché, anche in questo caso, i precedenti parlano chiaro: dieci vittorie per lo spagnolo, due per l’asiatico. In particolare, sulla terra battuta, Nishi non è mai riuscito a vincere neppure un set contro il numero due del mondo. Se poi ci mettiamo che il giapponese viene anche da una lunga e faticosa maratona contro Benoit Paire, le sue chance di vittoria sono davvero ridotte al lumicino. Ma mai dire mai…

Domani sarà la volta degli altre due quarti di finale: Djokovic-Zverev e Thiem-Khachanov.

Share.

Leave A Reply