Incontenibile Caruso: prima semifinale di un circuito maggiore

1

Vince e convince Salvatore Caruso. Si impone sull’argentino Facundo Bagnis, numero 152 Atp, con il punteggio di 6-4 6-0 (un’ora e 18 minuti di partita) e approda per la prima volta in una semifinale di un circuito maggiore. Nel centrale di Umago, il siciliano ha disputato davvero un’ottima prestazione senza concedere praticamente nulla al suo avversario: geometrie perfette, ottimo servizio, gioco molto solido e una giusta dose di gestione mentale.

L’unico momento di difficoltà per l’italiano è arrivato sul 5-1, quando Bagnis è cresciuto di livello, riuscendo a recuperare ben tre game. Ma appena il 26enne di Avola è tornato ad aumentare l’intensità di gioco ha ristabilito le distanze riuscendo ad avere la meglio sul set.

Nel secondo parziale non c’è stata assolutamente storia. Caruso ha difeso bene e messo a segno una serie di vincenti che lo hanno portato addirittura a chiudere con un netto 6-0. 

Con la vittoria di oggi Caruso si avvicina al traguardo della top 100. Nulla da fare invece per il suo vicino di ranking, il numero 105 Stefano Travaglia, che oggi ha perso l’altro quarto di finale contro l’ungherese Attila Balazs (207 Atp).

Le semifinali si giocheranno nel pomeriggio dalle 17,30 sul centrale dedicato a Goran Ivanisevic. Si partirà con lo scontro tra Attila Balázs e Laslo Đere. Per poi passare al nostro Salvatore Caruso che dovrà affrontare l’ostico Dušan Lajović, numero 36 del mondo recentemente vicino alla top 20.

Share.

1 commento

  1. Pingback: Incontenibile Caruso: prima semifinale di un circuito maggiore | Gtennis Associazione Sportiva Dilettantistica

Leave A Reply