Rafa nuovo Re del cemento? “Il suo gioco si è evoluto più di quello di Federer”

0

Non si può negare che il gioco di Rafael Nadal abbia avuto un’evoluzione nel corso della sua lunga e strabiliante carriera. E anche i risultati sembrano confermarlo, soprattutto negli ultimi tempi. Non solo padrone incontrastato della terra rossa, lo spagnolo è ormai diventato dominante anche sul cemento, come dimostrano i suoi recenti e sempre più frequenti successi, nonché l’autorevole cammino che lo ha portato a raggiungere la semifinale degli Us Open 2019.

Spiega il secondo allenatore di Rafa, Francisco Roig: “Ora è più aggressivo, ha molta più fiducia. Va più spesso a rete e guadagna bene il campo con il suo rovescio. Gioca punti più brevi, invece di puntare tutto sullo scambio prolungato come faceva ad inizio carriera”.

Secondo Mats Wilander, “Rafa ha fatto dei cambiamenti davvero significativi. Colpisce la palla con meno effetto. Il suo gioco è cambiato molto di più di quello di Federer e Djokovic, che hanno avuto una sensibile evoluzione rispetto agli esordi. Nadal, d’altronde, è un ragazzo che non si accontenta mai, che ha fatto della voglia di migliorare il segreto del suo successo, non ne ha mai abbastanza”.

Per il collega Pablo Carreno Busta, Rafa “è un esempio per tutti e continuerà a sorprendere il mondo ancora per molto tempo”. Sentite cosa dice Boris Becker: “E’ fantastico come sia cambiato da quando è entrato nel Tour. E’ migliorato molto sul cemento e anche sull’erba e questo è il motivo per cui è ancora al top. Qualche anno fa ha trovato la strada per diventare dominante su superfici a lui poco congeniali ed è diventato fonte di ispirazione per tutte le generazioni a venire“.

L’allenamento di Rafael Nadal sul duro – Video

Ma è il suo allenatore e amico Carlo Moya a tesserne le lodi più di tutti: “Rafa ha molto talento, non dimentichiamolo mai. Certo, tutti ricordano le sue partite epiche, gli scambi lunghi, la sua capacità di trovare sempre un modo per vincere. E la capacità di realizzare tutto quello che vuole fare. Ma Rafa ha più talento di quel che la gente possa pensare. E’ un esempio per tutti, è rimasto umile, con i piedi per terra, tutti suoi valori devono essere di esempio per qualsiasi giocatore”.

Share.

Leave A Reply