Spettacolo Sinner: batte Monfils e vola ai quarti

0

Impresa di Jannik Sinner, che a 18 anni batte il n.13 al mondo e conquista il suo primo quarto di finale in un torneo Atp. Il campioncino altoatesino ad Anversa ha eliminato in due set la testa di serie n.1 Gael Monfils, col punteggio secco di 6-3 6-2.

E la Top 100 è sempre più vicina. Negli ottavi dell’Atp 250 che si sta disputando in Belgio, Sinner ha praticamente travolto Monfils in un’ora di gioco.

Peraltro una vittoria con la quale Sinner riesce anche a dare una mano al suo connazionale Matteo Berrettini, che ha beneficiato molto della battuta d’arresto del francese in ottica Finals. Il 23 romano è infatti in corsa per l’ottavo (e ultimo) posto rimasto a disposizione a Londra, in vantaggio di soli 200 punti nei confronti proprio di Monfils.

Giornata storta invece per Fabio Fognini che sul veloce indoor di Stoccolma si procura una brutta sconfitta negli ottavi in proiezione delle Finals. Il numero 12 del mondo, prima testa di serie è stato battuto dal numero 251 Janko Tipsarevic, con un inequivocabile 6-1 6-1, in un’ora esatta.

Tornando a Sinner, l’appuntamento ora è per domani, per i suoi primi quarti di finale a livello Atp. L’avversario sarà lo statunitense Frances Tiafoe, Next Gen come l’azzurro ma 21enne e n. 53 del mondo, che ha eliminato in due set l’austriaco Struff.

Comunque vada Sinner è sempre più vicino alla top 100 e sarà uno dei protagonisti alle prossime Next gen Atp Finals di Milano (5-9 novembre) magari già con un ranking che gli garantirà un posto nel tabellone principale degli Open d’Australia 2020.

Le statistiche del match

Share.

Leave A Reply