martedì, settembre 22

Atp Cup, bene Djokovic e Nadal. Tutti i risultati della seconda giornata

0

Novak Djokovic e Rafael Nadal non deludono all’esordio nell’Atp Cup. Il serbo ha battuto in due set, non senza soffrire, Kevin Anderson, sceso al numero 91 a causa di un infortunio al ginocchio ma semifinalista alle Atp Finals 2018, con il punteggio di 7-6 (5), 7-6 (6). Lo spagnolo ha invece superato il georgiano Basilashvili sul campo di Perth in un’ora e 49′ con il punteggio di 6-3, 7-5.

Nei primi match di questa seconda giornata la Francia si è aggiudicata lo scontro con il Cile. Netti i successi nei due singolari di Benoit Paire e Gael Monfils, sui cileni Nicolas Jarry e Cristian Garin, che assicurano ai francesi una partenza vincente nel gruppo E.

Altrettanto buona la partenza dei giapponesi, sostenuti in Australia da un tifo molto acceso, con l’Uruguay dei fratelli Cuevas, Pablo e Martin, che poco hanno potuto contro la carica agonistica di Go Soeda e soprattutto del numero 1 del team Yoshihito Nishioka sul campo centrale di Perth. Impressionate la prova di Nishioka, n. 73 del mondo, opposto a un giocatore dell’esperienza di Pablo Cuevas, che lo precede nettamente in classifica, piazzato al numero 45 del ranking ATP. Il nipponico ha lasciato solo un game all’avversario e chiuso la partita in 54 minuti.

Vince anche la Croazia, opposta all’Austria nel girone E: 2-0 in attesa del doppio firmato da Marin Cilic e Borna Coric. Il primo batte Dennis Novak per 6-7(4) 6-4 6-4, per il 23enne di Zagabria successo per 7-6(4) 2-6 6-3 su Dominic Thiem.

Da sottolineare infine il successo dell’Argentina sulla Polonia. Guido Pella, numero 2 della selezione albiceste, ha dovuto lottare per tre set contro Kamil Majchrzak e contro un caldo infernale: 6-2 2-6 6-2 il punteggio con il quale si è imposto. Il suo successo però non è bastato: Diego Schwartzman, 14 del mondo e gran favorito contro il miglior tennista polacco Hubert Hurkacz, n.37, ha subito la maggiore potenza e gli schemi offensivi dell’avversario. Ha ceduto in tre set (4-6 6-2 6-3). Nel doppio decisivo gli argentini Maximo Gonzalez e Andres Molteni hanno superato Hurkacz e Lukasz Kubot per 6-2 6-4.

 

Girone A

Francia – Cile 2-1

Paire (Fra) b. Jarry 6-7(7) 6-3 6-3; Monfils (Fra) b. Garin 6-3 7-5; Garin/Jarry (Cile) b. Mahut/Roger/Vasselin 7-5 6-2

Serbia – Sudafrica 3-0

Lajovic b. Harris 3-6 7-6(4) 6-3; Djokovic b. Anderson 7-6(5) 7-6(6); Cacic e Troicki superano Klaasen e Roelofse per 6-3 6-2


Girone B

Giappone – Uruguay 3-0

Soeda b. M. Cuevas 6-1 6-3; Nishioka b. P. Cuevas 6-0 6-1; Matsui/McLachlan b. Behar/P.Cuevas 7-6(5) 6-4

Spagna – Georgia 3-0

Bautista Agut b. Metreveli 6-0 6-0; Nadal b. Basilashvili 6-3 7-5; Pablo Carreno Busta/Feliciano Lopez liquidano il duo georgiano Bakshi/Tsivadze per 6-3 6-4


Girone E

Argentina – Polonia 2-1

Pella (Arg) b. Majchrzak 6-2 2-6 6-2; Hurkacz (Pol) b. Schwartzman 4-6 6-2 6-3; M. Gonzalez/Molteni (Arg) b. Hurkacz/Kubot 6-2 6-4

Croazia – Austria 3-0

Cilic b. Novak 6-7(4) 6-4 6-4; Coric b. Thiem 7-6(4) 2-6 6-3; Dodig/Mektic firmano il 3-0 sull’Austria regolando per 7-6(4) 6-2 Marach/Melzer.

 

Share.

Leave A Reply