Atp Cup, Khachanov e Medvedev stendono anche l’Argentina. E Safin vola!

0

Marat Safin fa bene alla Russia del tennis. L’ex numero uno del mondo, capitano della squadra che tanto bene sta facendo all’Atp Cup in Australia, si gode i “suoi” gioielli e vola in semifinale, dove affronterà la vincente tra Serbia e Canada. Prima era toccato all’Australia di uno straordinario Nick Kyrgios staccare il biglietto per la semi contro la vincente tra Belgio e Spagna.

Karen Khachanov e Daniil Medvedev si confermano anche contro l’Argentina probabilmente la miglior coppia di singolaristi in circolazione. La pratica, infatti, viene archiviata nei primi due match della serie, rendendo di fatto il match di doppio (vinto anch’esso dai russi) completamente ininfluente.

Il primo a imporsi, nella sfida tra i numeri due, è Khachanov, che ha battuto Guido Pella in due set (6-2, 7-6). Più combattuta la sfida tra i numeri uno, con Medvedev che ha avuto bisogno di tre set per avere ragione del solito coriaceo Diego Schwartzman, giocatore che non regala mai niente a nessuno. Decisivi, alla fine, i 14 ace del russo, senza nessun doppio fallo.

Share.

Leave A Reply