giovedì, ottobre 1

Atp Cup, Bautista-Agut piega Lajovic di forza. Spagna in vantaggio sulla Serbia

0

Ancora un incredibile Roberto Bautista-Agut in questa inedita Atp Cup 2020. Imponendosi su Dusan Lajovic nel primo singolo della finale per 7-5 6-1, lo spagnolo conclude la sua esperienza in questo torneo con sei vittorie di fila, senza perdere nemmeno un set. Conferma di essere a suo agio in questo periodo della stagione (come sottolineerà lui stesso a fine match) e regala il primo punto di questa intensa finale tra Spagna e Serbia.

Bautista è stato oggettivamente al di sopra del suo avversario. Ha messo in campo una grande prestazione, giocando un tennis molto intenso che Lajovic non è riuscito a contenere. La differenza l’hanno fatta la sua solidità da fondo campo e la grande tenuta mentale nel riproporre gli stessi schemi senza sbagliare. Eppure il serbo ha tentato di dire la sua durante il primo set, molto più combattuto. Ha espresso anche lui un buon livello, ma ha commesso evidentemente qualche errore non forzato di troppo.

Il primo set, si diceva, è stato molto più combattuto nonostante l’avvio impressionante di Bautista Agut in cui ha strappato il servizio al suo avversario salendo sul 3-0. Il serbo ha reagito però con determinazione, sostenuto dal pubblico punto su punto, e sul quinto game ha recuperato il break di svantaggio riportando il set in parità, 3-3. Ma è qui che Bautista è tornato a spingere e a giocare in profondità, facendo prevalere la sua maggiore intensità di gioco e mettendo sotto pressione il suo avversario, e arrivando così nell’ottavo game a giocarsi tre palle break. Alla fine sarà 7-5.

Nel secondo set non c’è stata storia. Lajovic non riesce più a contenere il pressing di Bautista e arrivano facilmente i break per lo spagnolo. In mezz’ora di set lo spagnolo chiude i conti con un secco 6-1.

Share.

Leave A Reply