domenica, settembre 20

Djokovic piega un Nadal bello solo a metà, Spagna e Serbia al doppio decisivo

1

Il secondo singolare della finale di Atp Cup mette di fronte il meglio che il tennis mondiale possa offrire. Il numero uno del mondo contro il numero due, Rafael Nadal contro Novak Djokovic, Spagna contro Serbia.

E dopo la vittoria di Roberto Bautista Agut contro Dusan Lajovic nel primo singolare, è Nole a rimettere il punteggio in parità e consegnare al doppio il ruolo di ago della bilancia. Doppio, in cui, tra l’altro, ci saranno ancora loro in campo.

Ha pesato alla fine la maggiore predisposizione di Novak a giocare su questa superficie. Basti pensare che negli otto precedenti tra i due sul veloce indoor, ha perso solo due volte il proprio turno di servizio.

Primo set: Djokovic – Nadal 6-2

Un set letteralmente dominato dal serbo, che mette in luce tutte le difficoltà mostrate da Nadal in questo torneo. Una prestazione mostruosa, da tutti i punti di vista, condita da percentuali a servizio degne di uno specialista. Break nel primo game, break nel settimo game, nessuna possibilità per Rafa nei turni di servizio dell’avversario. Quattro ace a uno per Nole, tre doppi falli a zero per il maiorchino, sei palle break a zero per il serbo. Dominio totale, finisce 6-2 e sembra l’inizio di un facile successo.

Secondo set: Djokovic – Nadal

Ma le cose, quando meno te lo aspetti, cambiano radicalmente. Il Nadal abulico del primo set lascia spazio ad una versione del numero uno del mondo molto più incisiva e competitiva, soprattutto nei propri turni di servizio. Parallelamente l’intensità di Djokovic cala leggermente. Nei primi sette giochi del secondo set non arriva neppure una palla break per il serbo, che però è bravissimo ad annullarne ben cinque allo spagnolo nel game numero sei.

Adesso la partita è bellissima. Nel decimo gioco arrivano due occasione per il break anche per Nole, ma questa volta è Rafa ad annullarle con classe e freddezza. Si va al tie-break, il sedicesimo di questa straordinaria rivalità. Lo spettacolo continua e dopo l’ennesima battaglia nella battaglia, a trionfare è ancora Novak Djokovic.

Share.

1 commento

  1. Pingback: Djokovic piega un Nadal bello solo a metà, Spagna e Serbia al doppio decisivo | Gtennis Associazione Sportiva Dilettantistica

Leave A Reply