mercoledì, febbraio 19

Australian Open, i 5 nomi da tenere d’occhio nel tabellone femminile

0

Serena Williams per fare la storia, Naomi Osaka per difendere il trofeo, Ashleigh Barty per confermarsi numero uno del mondo, Simona Halep per aggiungere uno Slam ai due già vinti in carriera, Coco Gauff per continuare a sorprendere tutti. Sono questi i cinque nomi che consigliamo di tenere d’occhio in vista dell’inizio degli Australian Open, il primo major dell’anno.

Serena Williams

Quale migliore occasione per centrare l’agognato record dei 24 titoli del Grande Slam? La 38enne americana, esattamente a due anni di distanza dall’ultimo trionfo, ci riproverà di nuovo. In questi due anni Serena è diventata mamma ed ha collezionato ben 4 sconfitte in finale Slam, tanto che il record di Margaret Smith Court sta diventando una sorta di maledizione.

C’è da dire che la stagione è cominciata alla grande per Serena, che nell’antipasto degli Australian Open a Auckland, la scorsa settimana, ha conquistato il 73esimo torneo in carriera.

Naomi Osaka

Il 2019 è stato un anno condotto come se fosse sulle montagne russe per Naomi Osaka. Esattamente un anno fa, infatti, trionfava a Melbourne, lasciando pensare ad una stagione dominante, ma in realtà poco dopo sono iniziati i problemi, culminati con l’eliminazione al primo turno a Wimbledon e fallendo anche agli Us Open.

Sul finire di stagione, con il padre nelle vesti di coach, ha ricominciato a macinare vittorie, conquistando uno in fila all’altra i titoli in Giappone e in Cina. Nel mese di dicembre ha assunto il belga Wim Fissette come coach, il quarto in meno di un anno. Vedremo presto quali saranno i risultati…

Ashleigh Barty

Per lei le pressioni saranno più alte delle altre. Gioca il suo primo Slam di casa nelle vesti di numero uno del mondo e di favorita, non sarà semplice. La 23enne – che ha vinto le Wta Finals nel 2019 – ha cominciato però male la stagione, con l’eliminazione a Brisbane contro la qualificata americana Jennifer Brady.

Dopo aver conquistato il suo primo e al momento unico titolo del Grande Slam a Parigi, è diventata numero uno del mondo a giugno 2019 e farà di tutto per difendere questa posizione davanti al pubblico di casa.

Simona Halep

La 28enne rumena dovrà dissipare tutti i dubbi che persistono sulla sua condizione fisica, a partire dai problemi alla schiena. E’ stata numero uno del mondo e ha vinto due titoli Slam (nel 2018 a Parigi e nel 2019 a Wimbledon), quindi ha tutte le carte in regola per tentare il colpaccio.

A dicembre ha vinto per la terza volta di fila il premio di tennista del circuito Wta più amata dai fan.

Coco Gauff

Come non mettere tra le tenniste da tenere d’occhio Coco Gauff? Impossibile. La 15enne americana è stata la vera sorpresa della scorsa stagione. In particolare l’esplosione è stata a Wimbledon dove, da qualificata, ha eliminato la cinque volte campionessa Slam Venus Williams, perdendo al quarto turno contro Simona Halep.

Un risultato non casuale, come hanno confermato il terzo turno agli Us Open e il primo torneo Wta conquistato a Linz. Basti pensare che alla fine del 2018 era numero 686 del ranking e dodici mesi dopo ha chiuso la stagione alla numero 68.

Share.

Leave A Reply