spot_img
spot_img

Roger Federer vince la battaglia con Nike e si riprende il suo logo
R

Era l’estate del 2018 quando Roger Federer, dopo un matrimonio durato ben 24 anni, decise di non rinnovare il contratto di sponsorizzazione con Nike, l’azienda a cui aveva associato il suo nome dall’età di 13 anni.

Da allora lo svizzero è diventato il volto simbolo dell’azienda giapponese Uniqlo (abbreviazione di Unique Clothing), fondata a Ube nel 1949 e diventata negli ultimi anni uno dei brand più in voga al mondo, con i suoi quasi 2mila punti vendita, uno dei quali ha aperto lo scorso anno a Milano.

Ebbene, nel passaggio Federer ha perso i diritti sul marchio RF, la linea a lui dedicata che abbiamo imparato a conoscere su magliette, felpe, cappellini e racchette. La linea era prodotta da Nike ed era rimasta legalmente nelle mani dell’azienda dell’Oregon.

Oggi, dopo un anno e mezzo di battaglia legale, Roger è tornato in possesso del suo logo, di cui ora è l’unico detentore e che quindi potremo presto rivedere associato questa volta ai prodotti Uniqlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img