mercoledì, aprile 8

L’infortunio di Federer e il coronavirus: Mardy Fish ci scherza sopra…

0

“Fedoracle”, ecco il nomignolo che si è inventato Mardy Fish – ex tennista americano con un’onorevolissima carriera alle spalle – per descrivere il “tempismo” con cui Roger Federer ha programmato l’operazione al ginocchio che lo terrà lontano dal campo fino all’inizio della stagione sull’erba, prevista – coronavirus permettendo – per la metà di giugno.

E’ proprio lo stop che l’emergenza legata al coronavirus rischia di provocare nelle prossime settimane a livello di circuito Atp, a suggerire a Fish l’ironica riflessione, che affida ad un tweet:

In effetti se, come abbiamo ipotizzato in un articolo precedente, dopo Indian Wells verranno cancellati anche gli altri grandi tornei in programma nei prossimi mesi, Federer potrebbe non essere più penalizzato rispetto agli altri tennisti dallo stop legato all’infortunio in termini di punti Atp.

Il regolamento, infatti, prevede che, in caso di cancellazione o di rinvio di un torneo, i tennisti perdano tutti i punti Atp accumulati nello stesso periodo durante la stagione precedente. Esattamente come succederà a Roger per i mesi che starà ai box.


Guida: Le migliori 10 racchette da tennis del 2020

Share.

Leave A Reply