martedì, settembre 22

Dormire come un campione. Consigli utili per un sonno “da professionista”

0

E’ ormai ampiamente provato che un buon sonno è vitale per la salute dell’uomo e le funzioni principali del corpo e della mente. Riuscire a dormire bene riduce per esempio il rischio di sviluppare malattie, a partire dalle patologie cardiache. Aiuta inoltre a concentrarsi, aumenta la qualità della vita e riduce lo stress. La mancanza di sonno, sia in termini qualitativi che quantitativi, può avere influenze molto negative sul tuo umore, così come sulle tue performance lavorative.

Il sonno, quindi ha un’influenza diretta sulle funzioni sia mentali che fisiche. Uno studio realizzato dalla North American Association for the Study of Obesity ha appurato che sia giovani che adulti con una durata limitata del sonno erano l’89 per cento delle persone analizzate e che il 55 per cento aveva più probabilità di sviluppare l’obesità per questioni di tipo ormonale.

Una dieta salutare è assolutamente cruciale per cominciare a ritrovare una regolarità e dare qualità al proprio sonno.

Mangiare male, specialmente nelle ore immediatamente prima di andare a letto, può letteralmente distruggere la qualità del tuo sonno. Caffeina, alcol e zuccheri vanno assolutamente banditi. Da evitare, immediatamente prima di dormire, anche i carboidrati, che però non vanno esclusi dal proprio piano alimentare.

Una lista di alimenti che possono aiutarti a dormire bene

1- Le banane hanno una serie di proprietà che possono aiutarti ad avere un riposo migliore, a partire dal magnesio che è ormai dimostrato essere un ottimo rimedio naturale per l’ansia, che a sua volta è uno dei fattori principali che ti portano a dormire male. La banane aiutano inoltre il corpo a sintetizzare la seratonina, che è un ormone rilassante. Sono considerate il migliore snack prima di andare a letto.

2- Noci e mandorle sono ricche di melatonina e sicuramente possono aiutare il tuo sonno e migliorare la qualità del tuo riposo.

3- I formaggi freschi sono ricchi di proteine magre e aminoacidi triptofani, che aumentano il livello di seratonina e riducono il rischio di insonnia.

4- La camomilla riduce i rischi di infiammazione ed ansia e tratta l’insonnia. Ha proprietà calmanti e ti può aiutare a sentirti più rilassato e dormire meglio in maniera più naturale.

5- I pesci cosiddetti grassi, come trota, tonno, salmone e sgombro, sono ricchi di omega-3 e vitamina D, che hanno tutto il potenziale necessario per migliorare la qualità del sonno.

6- Frutta come arance, kiwi, ciliegie e ananas possono aiutarti ad addormentarti più in fretta e meglio, limitando la possibilità di svegliarti durante la notte.

Si dice che “si è ciò che si mangia”. Assicurati di mangiare bene… se vuoi dormire come un campione!

Le 10 migliori racchette da tennis nel 2020. Per tutti i livelli e le età

Le offerte del giorno

CoCoMall – Sacca sportiva da palestra

Ninebot by Segway, Monopattino elettrico

Share.

Leave A Reply