La previsione di Ivanisevic su Djokovic: ecco per quanti anni può dominare ancora

0

L’ex campione di Wimbledon e attuale coach di Novak Djokovic, Goran Ivanisevic, in una recente intervista ha voluto fare una previsione sul proprio assistito. Secondo il croato, il 21 volte campione slam potrà ancora giocare ad alti livelli per altri tre anni.

Le parole di Goran 

Djokovic, nonostante le difficoltà legate alla sua mancata vaccinazione contro il Covid-19, ha avuto un’ottima stagione anche nel 2022. Si è portato a casa il ventunesimo titolo slam a Wimbledon ed ha vinto un trofeo in ogni categoria Atp (masters1000 di Roma, Atp500 di Astana e Atp250 di Tel Aviv). Grazie a questi risultati, sarà uno dei protagonisti delle prossime Atp Finals in programma a Torino a novembre.

In una recente intervista, il suo coach Ivanisevic ha voluto parlare del momento che sta vivendo in carriera il serbo e cosa l’aspetta nel futuro prossimo.

Il record di titoli? Tutto ciò che riguarda qualche tipo di record è interessante per Novak Djokovic. Nessuno può sapere per quanto tempo continuerà a giocare, ma mi sento di dire che Nole può ambire a quel record. Nonostante abbia 35 anni, è ancora in ottima forma e il suo corpo non ha dato segnali di cedimento finora. Credo che Djokovic possa rimanere al vertice per altri tre anni. Penso che sia incredibilmente forte.

Benché non giocasse da circa tre mesi, è riuscito a vincere due tornei consecutivi esprimendo un grandissimo tennis. Ovviamente non è stato assente per infortunio, ma non è per niente facile ritrovare subito la giusta fiducia.

Sono convinto che il suo livello salirà ancora nei prossimi tornei. È impressionante ciò che sta facendo a 35 anni”.

>> Le sette migliori racchette in circolazione per i colpi in top spin

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply