Rafa Nadal ha scelto i 6 migliori match della sua carriera

0

Dopo l’intervista al suo coach Carlos Moya, Nadal ha scelto i 6 migliori match della sua carriera in un’intervista con l’Atp. Dopo la vittoria n. 1000 contro Feliciano López di mercoledì al secondo turno a Parigi-Bercy, lo spagnolo ha raccontato ai microfoni dell’Atp i suoi 6 migliori match della carriera.

I 6 migliori match della carriera di Rafa Nadal

Nadal-Delgado Mallorca 2002 (6-4 6-4)

La prima vittoria nel circuito professionistico a 15 anni rappresenta per Nadal il più grande trionfo della sua carriera. L’incontro termina 6-4 6-4 per il padrone di casa e Rafa diventa il nono giocatore della storia a vincere un incontro del tour prima dei 16 anni.

È stato tantissimi anni fa. Per me è stato incredibile vincere il primo match a livello Atp. Mi ricordo bene quella partita con Delgado, non mi aspettavo potesse finire così. C’erano tantissimi spettatori”.

Nadal-Coria Roma 2005 (6-4 3-6 6-3 4-6 7-6)

Ad appena tre anni dalla prima vittoria nel tour, Rafa era già uno dei giocatori più importanti del mondo. La seconda partita menzionata dal maiorchino è la finale di Roma del 2005 contro Guillermo Coria. Nadal lo considera uno dei match più importanti della propria carriera e la considera ad oggi la finale meglio giocata da parte sua nel circuito. Lo spagnolo, dopo essere andato avanti per due volte di un set, trionfa al quinto dopo un estenuante tiebreak.

Nadal-Federer Roma 2006 (6-7 7-6 6-4 2-6 7-6)

L’anno successivo, sempre a Roma, la terza miglior partita della carriera di Nadal. Questa volta in finale c’è Federer e da quella sfida nascerà uno delle più grandi rivalità di sempre.

È stato un punto di partenza per la mia carriera. Il secondo titolo a Roma e di nuovo un’emozione fantastica. Al match point tutto poteva succedere, da lì è nata la nostra splendida rivalità.

È stata una partita alla pari: all’inizio sembravo in vantaggio, poi sembrava lui. Un grande ricordo anche grazie al fantastico pubblico che riempie ogni anno gli spalti del Foro Italico”.

Nadal-Murray Atp Finals 2010 (7-6 3-6 7-6)

La semifinale alle Atp Finals 2010 è scelta come uno dei migliori match in carriera (stessa cosa ammessa tempo fa anche da chi uscì sconfitto dalla sfida, Andy Murray). Il risultato finale è 7-6 3-6 7-6 in uno degli incontri più belli giocati alla O2 Arena.

Nadal-Del Potro Indianwells 2013 (4-6 6-3 6-4)

Nel torneo statunitense Rafa si presentava con molti dubbi, tra cui il grave infortunio del 2012. La vittoria contro Delpo ha segnato il ritorno al successo sul cemento dopo due anni e ha dato il la a quella che è stata una delle migliori stagioni di Nadal.

È stato bellissimo perché significava tornare alla vittoria sul cemento dopo due anni. il 2012 era stato molto duro per me, soprattutto dopo il Roland Garros. Avevo iniziato il 2013 con molto dolore alla gamba, solo ad Acapulco ho iniziato a giocare bene. Da lì in poi sono stato in uno stato di forma fantastico”.

Nadal-Djokovic Roma 2019 (6-0 4-6 6-1)

La vittoria del master1000 di Roma del 2019 (ultimo per ora) è l’ultimo match menzionato da Rafa. Inutile dire il motivo. Malgrado l’incontro sia finito al terzo set (6-0 4-6 6-1), il dominio dimostrato nel primo e nel terzo set consegna Nadal negli annali del gioco. Rifilare un 6-0 ed un 6-1 a Djokovic nello stesso incontro è vanto veramente per pochi.

Le 10 migliori scarpe da tennis per uomo, donna e bambini

Share.

Leave A Reply