Australian Open 2021, Roger Federer ha deciso. E non sono buone notizie

0

“Roger ha deciso di non prendere parte agli Australian Open 2021”. Sono le parole di Tony Godsick, agente di Roger Federer, che pone fine alle speranze di vedere lo svizzero esibirsi di nuovo sui campi di Melbourne Park.

La notizia purtroppo era nell’aria da qualche ora, viste le sue recenti dichiarazioni, ma oggi è diventata ufficiale tramite le parole del suo manager: “Sebbene abbia compiuto grandi progressi negli ultimi mesi con la sua condizione fisica e con il suo ginocchio – annuncia Godsick in un comunicato all’Associated Press -, dopo varie consultazioni con il proprio team ha deciso di tornare alle competizioni tennistiche dopo l’Australian Open”.

Svanite dunque le aspettative degli appassionati di tennis (non solo dei suoi fan), dopo che la notizia sull’entry-list della ATP Cup aveva fatto ben sperare (la Svizzera risultava iscritta con Wawrinka e Federer).

L’ex numero 1 è assente dal circuito da quasi un anno per via di una doppia operazione al ginocchio destro. La prima operazione avrebbe dovuto tenerlo fuori fino all’estate, ma lo svizzero è dovuto ricorrere a una seconda operazione dopo l’insuccesso della prima. Nel frattempo aveva anche conservato un posto nella Top 5 grazie al nuovo sistema di ranking.

E il 20 volte vincitore di Slam aveva ammesso in più occasioni che l’Australian Open era il suo obiettivo per un ritorno sui campi, considerando anche il suo legame con quella terra. L’inizio ritardato a febbraio aveva anche tenuto accese le speranze di tutti gli appassionati di tennis. Tuttavia, recentemente aveva ammesso di non essere ancora al 100% della propria forma fisica. E adesso, purtroppo, è arrivata l’ufficialità della sua assenza al primo Slam del 2021.

Una pessima notizia per il mondo del tennis, che non vede esibirsi il campione svizzero ormai dalla lontana prestazione degli Australian Open del 2020, nella semifinale persa contro Novak Djokovic.

Share.

Leave A Reply