Quante volte Roger Federer ha saltato una prova dello slam?

0

Dopo l’annuncio shock della rinuncia agli Australian Open, ci siamo chiesti quante volte Federer ha saltato una prova dello slam. Lo svizzero ha infatti tenuto per gran parte della sua carriera il proprio fisico lontano dagli infortuni, ma negli ultimi quattro anni le cose sono un po’ cambiate.

Il record di partecipazioni

Il debutto di Federer negli slam c’è stato nel lontano 1999. Il maestro, dopo aver fallito i primi due tentativi di qualificazione in Australia e negli Stati Uniti, prende parte al Roland Garros e Wimbledon dello stesso anno. Dallo slam aussie del 2000 e fino al Roland Garros 2016, Roger non perde una singola partecipazione. Lo svizzero stabilisce infatti il record di 65 apparizioni consecutive nelle prove del grande slam.

L’inizio degli infortuni

Il 65esimo slam di fila, gli Australian Open 2016, vedono lo svizzero infortunarsi ad una gamba nella semifinale con Djokovic. Da lì l’operazione alla gamba destra e la rinuncia al torneo francese:

Ho fatto grandi passi avanti con la riabilitazione, ma non mi sento ancora pronto al 100%. Non voglio correre il rischio di giocare questo torneo e rischiare più del dovuto una ricaduta”.

Le cose non vanno meglio al rientro. Campo centrale di Wimbledon, di nuovo semifinale e nuova sconfitta con Raonic. Lo svizzero lascia il campo con evidenti problemi alle gambe e alla schiena. Dopo il torneo londinese la sua stagione finisce e la decisione di non disputare gli US Open è una logica conseguenza:

Dopo aver considerato tutte le opzioni possibili ed essermi consultato con il mio team ho deciso di terminare anzitempo la stagione. Il motivo è semplice: il mio fisico ancora non si è ripreso dopo l’operazione delle scorse settimane”.

Il ritorno in grande stile

Come tutti sappiamo, Federer nel 2017 torna in grande stile, portandosi a casa prove del grande slam. I suoi forfait al Roland Garros del 2017 e del 2018 sono infatti strategici per preparare al meglio il torneo di Wimbledon.

L’inizio di stagione è stato fenomenale per me, ma arrivato a questo punto della carriera la pianificazione degli impegni è fondamentale. Così ho preso la decisione con il mio team di saltare tutta la stagione sulla terra rossa. Non avrebbe senso sforzare il fisico per giocare un solo torneo. Ne va del resto della stagione”.

I problemi recenti

Nel 2020 tornano i problemi per Federer dopo un’altra sconfitta in semifinale in Australia con Djokovic. Il maestro è costretto ad operarsi per due volte alle gambe e a saltare i restanti slam dell’anno negli Stati Uniti e in Francia.

Sembra tutto pronto al suo rientro in Australia a un anno di distanza dall’ultimo match, ma purtroppo non sarà così. Salgono così a quota nove i forfait dello svizzero nelle prove del grande slam.

Federer rientrerà probabilmente da marzo a Rotterdam o Marsiglia.

5 proposte per le scarpe da tennis ideali da donna

Share.

Leave A Reply