Djokovic attacca i media: “Non fatemi aprire il vaso di Pandora…”

0

È nata da diversi anni una vera e propria battaglia di alcuni media contro Novak Djokovic. Sicuramente il serbo è il più attaccato tra i top player in generale e sicuramente il più ostracizzato tra i Big Three. Il serbo non si è mai lasciato innervosire da questa cosa, reagendo con il silenzio a diverse accuse (il più delle volte fuori da ogni logica).

La risposta di Nole

Il n. 1 del mondo, nell’ultimo anno, è stato spesso nell’occhio del ciclone. Dall’aver lasciato l’incarico al consiglio dei giocatori Atp alla squalifica agli Us Open, passando per il disastro all’Adria Tour. Grazie a questi “passi falsi”, i giornali hanno spesso attaccato il campione serbo.

Ho la forza di poter controllare solo ciò che faccio io in prima persona. Non posso, però, controllare quello che gli altri scrivono su di me. Se cominciassi a parlare di quello che i giornali scrivono di me, aprirei un vaso di Pandora: mi dipingono in una maniera poco elegante.

Sono un essere umano, ho dei sentimenti e naturalmente non mi fanno piacere cose del genere. Ogni tanto provo ad essere amichevole nei confronti dei media, ma non sempre questa cosa è possibile. Molto probabilmente quelli che scrivono cose contro di me sono spinti e ben ricevuti dagli establishment e i monopoli che combatto quotidianamente”.

Segui Tennis Fever su Telegram

Share.

Leave A Reply