Australian Open, tre super-sfide e mezza: il quadro completo dei quarti di finale

0

I quarti di finale degli Australian Open 2021 saranno una sfilata di star. Per tre quarti, infatti, le partite in programma rispetteranno le previsioni della vigilia, con sei dei primi otto giocatori del mondo a giocarsi l’accesso alle semifinali. La quarta partita, invece, è una sorpresa: in parte per quanto riguarda Grigor Dimitrov, totalmente per quanto riguarda Aslan Karatsev.

Dimitrov – Karatsev (martedì 16 febbraio)

Partiamo proprio dalla sfida più a sorpresa. Grigor Dimitrov finora ha un percorso netto agli Australian Open 2021. Tre a zero a Cilic, stesso punteggio a Bolt, un solo set vinto contro Carreno Busta (ritiratosi) e il netto successo contro Dominic Thiem, unica star assente all’appello in questi quarti di finale. Il bulgaro proverà ad eguagliare il suo miglior risultato a Melbourne (semifinale 2017).

Sulla sua strada la vera grande rivelazione del torneo, Aslan Karatsev, numero 114 del mondo, che ha eliminato finora Mager, Gerasimov, Schwartzman e Auger-Aliassime. Dimitrov è favorito d’obbligo, ma ovviamente mai dire mai.

Djokovic – Zverev (martedì 16 febbraio)

Il big match della parte alta del torneo sarà tra il numero uno del mondo e il numero sette. Sette come i precedenti tra i due giocatori, con un bilancio di cinque vittorie per il serbo e due per il tedesco. Nonostante le incerte condizioni fisiche, Djokovic ha impressionato, soprattutto negli ultimi due set del match contro Raonic.

Ma Zverev appare decisamente in forma e proverà fino in fondo a replicare la semifinale raggiunta qui lo scorso anno. Nole resta favorito anche per i bookmakers, ma il pronostico è decisamente aperto.

Rublev – Medvedev (mercoledì 17 febbraio)

Così come apertissimo è il pronostico nel super derby russo che vedrà contrapposti Andrey Rublev (classe 1997, numero 8 del mondo) e Daniil Medvedev (classe 1996, numero 4 del mondo). Sarà lo stesso quarto di finale degli Us Open 2020, quando Daniil riuscì a superare il connazionale per tre set a zero.

Ma nel frattempo Rublev è cresciuto a livello esponenziale ed è pronto al grande salto anche a livello Slam. Medvedev parte leggermente favorito, ma sarà da verificare la sua tenuta se dovesse essere messo sotto pressione dall’amico-avversario (con il quale ha trionfato recentemente all’Atp Cup).

Tsitsipas – Nadal (mercoledì 17 febbraio)

Ultimo big match sarà quello tra lo spagnolo e il greco. Anche in questo caso i precedenti (6-1 Nadal) parlano chiaro, ma anche in questo caso il pronostico è comunque aperto. Il Rafa visto in campo contro Fabio Fognini fa decisamente paura, anche perché i problemi fisici alla schiena sembrano definitivamente superati.

Il numero sei del mondo, però, è in rampa di lancio – gioca riposato a causa del ritiro di Matteo Berrettini – e cercherà di sfruttare ogni singola occasione per provare a fare il definitivo salto di qualità.

Dove vedere i quarti di finale degli Australian Open in tv

Come tutto il resto del torneo, i quarti di finale degli Australian Open 2021 saranno un’esclusiva Eurosport. L’appuntamento è per martedì 16 febbraio e mercoledì 17 febbraio dalle ore 5,00 in poi.

Segui Tennis Fever su Telegram

Share.

Leave A Reply