Lo strappo all’addome di Djokovic peggiora. Le ultime notizie

0

Lo strappo all’addome di Novak Djokovic peggiora: è lo stesso serbo a confermarlo nella chiacchierata con i cronisti nel day after a Brighton Beach. Le polemiche sull’entità dell’infortunio, però, continuano a non placarsi.

L’infortunio è più serio del previsto

Novak ha ribadito ai cronisti che il dolore che ha accusato è più serio del previsto, nonostante le polemiche di chi sostiene il contrario. Il serbo, per sua stessa ammissione, ha rischiato di dare forfait al terzo turno con Taylor Fritz, ma ha continuato a giocare e si è portato a casa il trofeo. La risonanza magnetica dopo la finale vinta con Daniil Medvedev darebbe infatti ragione al 18 volte campione slam.

Come sapete ho subìto uno strappo all’addominale obliquo. La prima risonanza magnetica appena dopo la partita con Fritz aveva individuato una lesione di 1,7 centimetri, mentre quella a cui mi sono sottoposto ieri ha evidenziato una lacerazione di due centimetri e mezzo. Era pronosticabile, avendoci giocato sopra per giorni. I medici hanno sottolineato che non si tratta di nulla di gravissimo, ma dovrò stare un po’ di tempo a riposo per recuperare. Al momento non so dirvi quando potrò tornare a competere.

Non posso cambiare il pensiero delle persone, ma posso dire che alcune cose mi rattristano. Ci sarà sempre qualcuno pronto a dubitare di tutto quello che dico e faccio, devo solo accettare il fatto di non poter piacere a tutti. Se mi sento frustrato per questo? Certo non mi fa piacere, ma so anche che tutti hanno il diritto di esprimere la propria opinione”.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply