Male Sinner: sconfitta in rimonta e problema alla schiena

0

Disastro di Jannik Sinner nel suo esordio a Montpellier. L’italiano esce sconfitto e con un problema alla schiena. Bedene ha la meglio per 36 62 76(3).

La partita

Sembrava tutto facile per Sinner, dopo il grande inizio d’incontro. L’altoatesino ha dominato il primo set e, sfruttando l’unica palla break concessa dall’avversario, si è portato a casa il parziale con un secco 63. Nel secondo set però si spegne clamorosamente la luce. All’improvviso, nel quarto gioco, Jannik concede quattro palle break e per la prima volta perde il servizio. Nell’ottavo gioco non riesce a rimanere concentrato e concede di nuovo il break: 62 in favore di Bedene.

Nel terzo set tornano buoni colpi, ma le occasioni sprecate aumentano: Jannik non sfrutta le palle break concesse nel terzo e nel quinto gioco. La partita rimane in parità fino alla fine, con il tie break come giusta conclusione. L’avvio è incerto per entrambi i giocatori, con quattro minibreak. Sinner continua ad avere difficoltà al servizio e si gira sul 42 per Bedene, mentre Jannik chiede un medical timeout per un problema alla schiena. Il match si chiude poco dopo, con Bedene che si porta a casa il set per 76(3).


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply