L’arma letale del tennis moderno: come eseguire la risposta perfetta

0

Nel tennis moderno la risposta è diventato uno dei colpi fondamentali, da sfruttare soprattutto sulla “seconda di servizio” dell’avversario, cosi da poter iniziare a “comandare lo scambio” con aggressività. Meno giocabile invece, su di una prima ben giocata, dove ci si preoccupa semplicemente di far partire lo scambio. L’abilità ad anticipare di un tennista è una capacità motoria fondamentale per questa esecuzione.

Impugnatura

Le impugnature utilizzate per questo colpo possono variare dalla : Continental  alla Semi-Western di diritto e dalla Eastern di rovescio a quelle Bimani per il rovescio.

Situazione / Posizionamento

In base alla situazione di punteggio si pianifica la strategia da seguire, considerando che la corretta riuscita dell’esecuzione, n dipende molto dal tempo di reazione. La posizione corretta varia in base al servizio dell’avversario,  circa 1 mt dietro la linea di fondo, le gambe posizionate stabilmente con apertura pari alla larghezza delle spalle, ginocchia flesse, peso in avanti e racchetta di fronte al corpo e sguardo rivolto verso l’avversario.

Slit Step

Analizzando tutti i PRO notiamo come fondamentale sia eseguire lo “Split Step” in avanti (la posizione più alta del saltello deve coincidere con l’impatto dell’avversario) questo permette allo slancio iniziale di continuare il movimento e lo scarico durante l’esecuzione.

Leggere il servizio

E’ l’elemento che può fare la differenza. Già in fase di riscaldamento pre-partita è importante capire come è strutturato il servizio dell’avversario. Saper leggere il lancio della palla, il posizionamento per il servizio e l’impugnatura, fanno si che si possa affrontare meglio la risposta.

Preparazione

La racchetta deve essere accompagnata indietro anche con il busto e non solo con il braccio in modo da ottenere minor tempo di reazione con massima potenza. Le spalle dovranno essere in posizione perpendicolare alla rete. Nel tennis moderno possiamo affermare che la preparazione del colpo è molto alta, per poter meglio sfruttare l’ accelerazione della racchetta. Su un servizio Flat potente la preparazione risulterà molto corta. Il caricamento del peso del corpo dovrà essere concentrato sulla gamba esterna, in modo da assorbire, contenere la velocità della palla e favorire il controllo e l’ indirizzamento della risposta.

Impatto e finale

Finita l’esecuzione dello “Spli Step” il peso del corpo verrà caricato sulla gamba esterna, andando a cercare la traiettoria della palla con movimento eseguito parallelamente alla rete. All’impatto,  lo scarico del peso dalla gamba esterna si trasferirà  su quella interna. La palla deve essere sempre colpita davanti al corpo,  con la racchetta che, al termine dell’impatto, non dovrà fermarsi, ma dovrà continuare la sua corsa sino alla fine del percorso, tale da facilitare il controllo della palla.

Tipologie di risposte

  • Risposta di Contrattacco: esecuzione aggressiva, prevalentemente giocata sulla seconda di servizio, cercando di iniziare a comandare lo scambio.
  • Risposta Bloccata: esecuzione su una prima di servizio potente, con preparazione corta, sfrutta la velocità di palla in arrivo.
  • Risposta Tagliata: esecuzione con rotazione in “back”, cercando di variare il ritmo dello scambio o in risposta con controllo, eseguita sui colpi alti.

La risposta di Roger Federer

La risposta di Novak Djokovic

La risposta di Rafael Nadal


Domenico Bruno – GPTCA International Tennis Coach
Share.

Leave A Reply