Primo squillo Atp di Holger Rune, il ragazzo che punta a battere il record di Nadal

0

E’ arrivata a Santigo del Cile la prima vittoria a livello Atp di Holger Vitus Nødskov Rune, classe 2003 nativo di Copenhagen, di cui da qualche anno si parla un gran bene. Il giovane danese, proveniente dalla qualificazioni all’Atp 250 cileno, ha battuto l’altro qualificato Sebastian Baez per 6-3 6-2 nel primo turno del torneo.

“Provo una bellissima sensazione. Ho giocato bene, sono rimasto concentrato durante tutto l’incontro. Sono riuscito a tenere sotto controllo il mio gioco e il mio atteggiamento”, ha detto Rune, numero 1 della classifica junior e numero 410 del ranking Atp, al termine del match.

Ciò che colpisce, oltre che il suo tennis e i suoi colpi, è la sua convinzione: “Credo sia abbastanza realistico per me puntare alla top 100 entro la fine dell’anno. Fino ad ora sto facendo bene, vincendo partite e lottando sempre. Ho perso solo tre partite nel 2021 e il mio obiettivo è rendere la vita difficile al mio avversario”. Benoit Paire, che lo sfiderà al secondo turno a Santiago, è avvisato.

Giusto l’anno scorso avevamo riportato su Tennis Fever una dichiarazione che sembrava (e sembra ancora) lunare del giovanissimo scandinavo: “Rafael Nadal è una grande fonte di ispirazione per tutti noi. Lavoro ogni giorno per essere forte quanto lui. Ovviamente non sono al suo livello adesso, ma credo che se lavorerò sodo posso battere il suo record“.

Se il buongiorno si vede dal mattino…


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply