La domanda che tutti fanno a Federer (e che lui non vorrebbe sentire)

0

In una recente intervista, Roger Federer ha svelato la domanda che tutti i fan gli fanno su internet. Come ci si poteva aspettare, riguarda la finale persa con Novak Djokovic a Wimbledon nel 2019 con due match point sprecati. Vediamo insieme cosa ha risposto il maestro svizzero.

Il peso delle sconfitte

Il re ha deciso di parlare apertamente a Numero Homme Magazine del suo rapporto con i fan, rivelando cosa gli chiedono più spesso.

I fan mi hanno chiesto per settimane come mi sentissi dopo la sconfitta a Wimbledon contro Djokovic nel 2019 dopo due match point sprecati. Ancora oggi mi capita. Penso ‘Possibile che ancora ci stiano rimuginando?’ Ma lo capisco.

La cosa più importante è non dare troppo peso emotivo alla sconfitta. Non bisogna giudicarsi a tutti i costi. Analizza e capisci i motivi della sconfitta. Puoi farlo da solo o parlarne con qualcuno per cercare di esternare il tuo malumore. Alcune persone pensano giorno e notte agli errori che hanno commesso. Io ho sempre scelto di analizzare il tutto molto velocemente. Mi aiuta a superare i momenti difficili.

Quando ero giovane, non ero arrabbiato dopo una partita, ero triste. Non riuscivo a pensare ad altro. Adesso mi basta una mezz’ora per superare mentalmente una sconfitta, forse un’ora se si tratta della finale di Wimbledon”.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply