Djokovic fuori giri e fuori da Montecarlo: per Evans la vittoria che vale una carriera

0

Sicuramente Novak Djokovic gli ha dato una grande mano, ma Daniel Evans gioca una partita tatticamente e tecnicamente perfetta, sulla superficie che meno ama in assoluto, ed elimina dal Masters 1000 di Montecarlo il numero uno del mondo.

Un risultato (6-4, 7-5) su cui nessuno avrebbe scommesso alla vigilia, sia per il fatto che il trentenne britannico non aveva mai vinto contro uno dei primi sei giocatori del mondo, sia perché il Djokovic visto ieri contro Jannik Sinner sembrava veramente fuori dalla portata di Evans.

E invece Nole incappa in una giornata no, sia al servizio sia in risposta, e trova la prima sconfitta dell’anno. E invece il britannico, con le sue variazioni e il suo tennis, ingabbia il serbo, che non riesce a uscire bene dagli scambi, è falloso e poco preciso e non trova la soluzione al rompicapo impostogli dall’avversario.

Ora per Evans si aprono le insperate porte dei quarti di finale, dove affronterà il belga David Goffin, che ha eliminato in due set (altra sorpresa, anche se meno eclatante) il tedesco numero sei del mondo Alexander Zverev.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le 10 migliori scarpe da tennis, per uomo, donna e bambini

Share.

Leave A Reply