Tsitsipas è il nuovo principe di Montecarlo. Rotto il tabù dei Masters 1000

0

Stefanos Tsitsipas entra nell’albo d’oro del Masters 1000 di Montecarlo, e lo fa con un match giocato praticamente alla perfezione. Il greco ha battuto in finale in due set Andrey Rublev ed ha finalmente conquistato il suo primo Masters 1000 in carriera.

Un match che non ha mai avuto veramente storia, con Tsitsi che ha tenuto quasi sempre agevolmente il suo turno di servizio ed è stato bravo a piazzare, in entrambe le frazioni, i break decisivi per orientare la partita dalla sua parte.

Se a questo si aggiunge un Rublev che ha sbagliato cose che normalmente non sbaglia, ecco che il risultato finale assume una forma e una dimensione ampiamente spiegabile. Grazie a questa vittoria, il numero 5 del mondo conquista il suo primo torneo Masters 1000 in carriera.

Un dominio per certi versi inatteso, contro un giocatore che non perdeva una finale da quasi due anni. Un successo meritato per Stefanos, visto anche il cammino fatto finora, senza perdere neppure un set. “Comincia tutto da Montecarlo”, ha scritto Tsitsipas sul monitor della telecamera a fine partita. La speranza sua e del suo team è che davvero, da qui in poi, cominci una nuova storia.

“Una settimana incredibile – ha detto il greco dopo il match – per ora la migliore della mia vita dal punto di vista tennistico. Non potevo iniziare meglio la stagione sulla terra. Sono felicissimo”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply