Musetti ha parlato di Federer e Nadal. Il GOAT? Non ho nessun dubbio

0

In una bella intervista a Marca, Lorenzo Musetti ha dichiarato: “Per me Federer è il GOAT”. Il carrarese ha anche parlato della sua iniziale passione per lo spagnolo Rafael Nadal e per il suo modo di intendere il gioco.

La passione per Rafa

Lorenzo ha aperto l’intervista dichiarando che il suo idolo d’infanzia è sempre stato Nadal.

All’inizio, il mio idolo è stato senza dubbio Nadal. Molto probabilmente perché lo vedevo giocare con la mano sinistra e questo mi affascinava molto. Poi i suoi comportamenti in campo e le sue esultanze strillando ‘Vamos’ mi facevano emozionare. Devo ammettere che ho ancora oggi un grande rispetto e un’infinita stima per Rafa”.

Passano gli anni e cambiano i modelli

Continuando l’intervista, il n. 87 del mondo ha ammesso che il suo giocatore preferito attualmente è Roger Federer. Lo svizzero è considerato da Musetti il migliore di sempre, tanto per la professionalità dimostrata negli anni, tanto per l’immenso talento.

Ho cambiato idolo dopo qualche anno e sono passato a Roger. Mi identificavo con il suo rovescio a una mano, giocando anch’io così quel fondamentale. Per me Federer è il GOAT. Quello che ha raggiunto in carriera e la sua grazia in campo sono, a mio avviso, irraggiungibili. È un modello da seguire sia dentro che fuori il campo da gioco”.

L’italiano dovrà riprendersi dai problemi alla schiena accusati al secondo turno a Barcellona contro Felix Auger-Aliassime per poter ambire ad ottimi risultati ai due master1000 sulla terra rossa di Madrid e Roma delle prossime settimane.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply