I dieci tennisti più giovani in assoluto ad aver raggiunto una finale in un Atp 500

0

Chi sono i dieci tennisti più giovani di sempre ad aver raggiunto una finale in un torneo Atp 500? I nomi sono altisonanti e non potrebbe essere altrimenti: stiamo parlando di una categoria di tornei tutt’altro che banale, non all’altezza di un “mille” o di uno Slam, ma sicuramente di livello mediamente molto alto.

Qui la classifica dei più giovani campioni di un Atp 500

Il più giovane tennista ad aver raggiunto una finale in un Atp 500 è Boris Becker, all’età di 17 anni, sei mesi e 18 giorni, nel 1985, sull’erba del Queen’s, a Londra. Torneo che poi il tedesco ha anche vinto, diventando ovviamente anche il più giovane campione in questa categoria.

Dietro di lui, sul podio, altri due tennisti molto precoci come Michael Chang e Andre Agassi. Poi Andrei Medvedev, Mats Wilander, Stefan Edberg, Bjorn Borg e Pete Sampras. Per trovare il primo tennista in attività dobbiamo arrivare alla nona posizione, ma curiosamente non parliamo di nessuno dei Big Three: si tratta cioè del canadese Felix Auger-Aliassime, giunto in finale a Rio de Janeiro nel 2019 a 18 anni, 6 mesi e dieci giorni.

Rafa Nadal è decimo: la sua prima finale in 500 è arrivata all’età di 18 anni, 8 mesi e 18 giorni, nel 2005 ad Acapulco. Torneo che poi ha vinto, dando inizio alla stagione della sua definitiva consacrazione.

I giocatori più giovani ad aver raggiunto una finale in un 500

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply