Cilic: vi spiego perché Musetti è leggermente avanti rispetto ad Alcaraz

0

Nelle ultime settimane li ha affrontati (e battuti) entrambi: ecco il giudizio di Marin Cilic su Lorenzo Musetti e Carlos Alcaraz. Il campione slam ha voluto definire i due giovani del tennis mondiale e si è spinto a dire chi dei due sta più avanti nel percorso di crescita.

Le parole del croato

In una recentissima intervista, Marin Cilic ha voluto dire la sua sui due giovani del momento, Lorenzo Musetti e Carlos Alcaraz. L’ex campione degli US Open ha affrontato entrambi nelle ultime settimane e si è fatto un’idea precisa sul loro gioco.

Carlos ha un gioco migliore sui campi veloci, mentre Lorenzo è migliore come gioco sulla terra battuta. Penso che Musetti sia mezzo passo avanti ad Alcaraz nella sua crescita.

Lo spagnolo, in termini di stile di gioco, non è lontano da Pablo Carreno Busta. Carlos ha un dritto migliore e Pablo un rovescio più performante. Avendo 17 anni e già questo tipo di gioco, potrà solo migliorare con le partite ad alto livello. Sicuramente migliorerà sempre di più e decollerà. Juan Carlos Ferrero è un grande allenatore per lui in questo senso. Può migliorare ancora in alcune fasi, ma sembra già un tennista professionista e gioca già molto bene ad alto livello.

A Lorenzo, invece, piace giocare un po’ più lontano dalla linea di fondo, ama aprire il campo, usa gli angoli e ha un tocco davvero buono. Ha anche il rovescio a una mano, gioca lo slice e penso che forse la terra sia la sua superficie preferita”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply