A Madrid è il giorno degli italiani: quattro in campo, ecco il programma

0

Archiviata la triste stagione della terra blu (durata pochissimo in realtà), il Masters 1000 di Madrid torna a colorarsi di azzurro. Questa volta, però, la superficie non c’entra. L’azzurro è quello dell’Italia, che oggi sarà rappresentata alla Caja Magica della capitale spagnola da ben quattro tennisti: si tratta di Jannik Sinner, Marco Cecchinato, Fabio Fognini e Matteo Berrettini.

L’atteso esordio di Sinner e Madrid

Dopo la semifinale di Barcellona e la settimana di pausa, Jannik Sinner torna in campo per il suo secondo torneo del 2021 sulla terra rossa. L’appuntamento è per le ore 11 e l’avversario è l’argentino Guido Pella. Numero 55 del mondo, il classe 1990 da qualche tempo non sta trovando la continuità di un tempo, condizionato anche da numerosi guai fisici. Sinner parte nettamente favorito.

Per Cecchinato il muro Bautista Agut

A proposito di avversari di Jannik Sinner, cosa dire di Roberto Bautista Agut? Il numero 11 del mondo e testa di serie numero 9 a Madrid sarà il prossimo avversario di Marco Cecchinato, protagonista di un gran torneo di qualificazione. La speranza dello spagnolo è quella di ribaltare il risultato ottenuto negli ultimi tre match che lo hanno visto contropposto al 19enne italiano, che lo ha battuto in rapida sequenza a Dubai, Miaimi e Barcellona.

Nell’unico precedente, giocato a San Pietroburgo nel 2018, Bautista ebbe la meglio su Cecchinato in due set. Per questo e per quelli che sono gli attuali valori dei due giocatori, lo spagnolo parte favorito. Ma nelle ultime due partite si sono visti lampi di vero Ceck, quindi mai dire mai. Appuntamento non prima delle ore 15.

A Madrid il derby italiano tra Berrettini e Fognini

Chiude il programma di giornata, per quanto riguarda gli italiani, l’atteso derby italiano tra Matteo Berrettini e Fabio Fognini. I due arrivano al match con due stati d’animo completamente differenti. Berrettini arriva dalla grande vittoria di Belgrado, mentre Fognini a Barcellona è finito al centro di una bufera per presunti insulti al giudice di linea e conseguente squalifica.

Qui a Madrid il ligure si è parzialmente rialzato con la vittoria (più faticosa del previsto) contro il qualificato spagnolo Carlos Taberner, ma a partire favorito è il numero 10 del mondo. Va detto però che Fabio, specialmente sulla terra rossa, se imbrocca la giornata giusta se la può giocare con chiunque.

Nell’unico precedente tra i due, che risale al 2017 agli Internazionali d’Italia, il ligure ebbe facilmente la meglio sull’allora 21enne romano. Ma era un’altra epoca…

Appuntamento non prima delle 16,30.

DOVE VEDERE IL TORNEO DI MADRID IN TV E STREAMING

Il torneo spagnolo, come tutti quelli di categoria Masters 1000, sarà trasmesso in diretta da SKY Sport e sarà visibile in streaming su Sky Go.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply