“Stai a casa, prenditi una vacanza”. Thiem la tocca pianissimo contro Paire

0

“No, sinceramente non lo capisco. Se non vuoi giocare, stai a casa. Se non sei motivato, nessuno ti forza a giocare”. Un Dominic Thiem alla ricerca di se stesso non si è sottratto alle domande dei cronisti che gli chiedevano un’opinione sul comportamento degli ultimi mesi di Benoit Paire, che non ha fatto mistero di giocare esclusivamente per il prize money garantito ai tennisti anche in caso di sconfitta al primo turno nei tornei Atp.

Thiem a Paire: “Prenditi una vacanza”

Lo stesso Thiem, nelle ultime settimane, ha avuto a che fare con una situazione difficile dal punto di vista emotivo, come lui stesso ha confessato. “Penso che quello che ho fatto io sia la cosa giusta. Mi sono preso del tempo, mi sono cancellato da ben tre tornei e a quel punto le motivazioni sono tornate. Se non ti senti di poter giocare al 100% è meglio che tu ti prenda una vacanza”.

Il record di Paire e gli incassi del 2021

Ma per Paire non è una questione di motivazione. Il francese ha già risposto a modo suo, dicendo di essere felice di collezionare montepremi da “primo turno”. Ad ora – prima dell’esordio a Madrid contro Basilashvili – ha messo in fila sette sconfitte di fila, il suo record nel 2021 è di 10 sconfitte e una vittoria. Tutto questo gli è valso finora un incasso di 194.013 dollari. “Per andare in vacanza devo lavorare”, dice Paire. Chi ha ragione?

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply