Le parole di Sinner dopo la sconfitta con Nadal valgono molto più di tutto il resto

0

Jannik Sinner dopo la sconfitta con Rafael Nadal: “Sono entrato in campo fiducioso, sto migliorando e sento di avere più armi in ogni torneo che gioco. Questa è una lezione dura da accettare, ma la accetterò perché so che devo migliorare”.

“Con Riccardo, uscendo dal campo, ci siamo detti che potevo e dovevo fare meglio. Ma sappiamo che il lavoro che abbiamo davanti è ancora molto. Sicuramente non dormirò bene per qualche notte e per capire questa partita dovrò rivederla un po’ di volte“.

“Credo di poter vincere contro chiunque, anche sulla terra. Quello che voglio è trarre il meglio delle mie qualità di persona e di giocatore. Quando entro in campo entro per vincere, non per giocarla e basta, anche contro Nadal. Gli voglio far vedere che sono pronto, anche se non sono certo al cento per cento del mio potenziale. Domani ci alleneremo di nuovo e vedremo come andrà il prossimo torneo: giocherò a Lione e poi al Roland Garros”.

Parole di un ragazzo che a 19 anni e pronto e voglioso di continuare a stupire il mondo del tennis.

Nadal batte Sinner 7-5, 6-4 – Highlights video

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply