Djokovic non è d’accordo con Naomi Osaka sulla questione conferenze stampa

0

Novak Djokovic, a poche ore dal sorteggio del tabellone principale del secondo slam dell’anno, ha detto la sua sulla questione conferenze stampa. Naomi Osaka, star e protagonista del circuito Wta, ha dichiarato la sua assenza per tutta la durata del Roland Garros alle conferenze in segno di protesta con i giornalisti.

La polemica di Naomi e la risposta di Nole

La quattro volte campionessa slam ha preso una forte decisione: non si presenterà più ai microfoni per rispondere alle domande dei cronisti. Naomi ha dichiarato che non ha nulla contro il Roland Garros, ma ha preso questa decisione per salvaguardare la propria salute mentale. Si è detta pronta a pagare eventuali multe che l’organizzazione del torneo le recapiterà per tali episodi.

Novak Djokovic è stato il primo dei giocatori chiamato a dire la sua sulla presa di posizione della giapponese. Il serbo è stato intervistato per commentare il tabellone (che vede per la prima volta i Big Three nello stesso lato) e ha anche risposto ad una domanda sull’Osaka.

Sto continuando a giocare a Belgrado perché quando ti senti bene vuoi stare in campo più tempo possibile. Tutto sta andando come volevo. Mi sta dando molta fiducia per quello che sarà nei prossimi giorni.

È la prima volta che Roger, Rafa ed io siamo nella stessa parte di tabellone, sarà molto interessante vedere cosa succederà.

Argomento conferenze stampa? Fanno parte di questo sport e della vita nel circuito. Sono la nostra routine ad ogni torneo”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply