Roland Garros 2021: Berrettini e Sinner, il cammino è in discesa… fino agli ottavi

0

È tutto pronto per l’inizio del Roland Garros 2021. Il tabellone principale, quest’anno, è ricco di italiani (ben 11!) e le aspettative degli appassionati nostrani sono davvero molto alte. Chissà se uno degli azzurri sarà in grado di regalare un sogno al Paese intero. I candidati a riuscirci sono soprattutto Berrettini e Sinner.

Andiamo a scoprire il percorso che potrebbero attraversare le punte di diamante del tennis italico.

IL POSSIBILE CAMMINO DI BERRETTINI

Matteo Berrettini incontrerà al primo turno un qualificato, che presumibilmente batterà. Ai trentaduesimi, invece, si troverà di fronte uno tra Coria e Feliciano Lopez, ambedue ostacoli non proprio insormontabili. Per quanto riguarda i sedicesimi, l’urna bollente ha deciso che il numero 9 del ranking potrebbe vedersela con uno tra Kwon Soonwoo, Kevin Anderson, Seppi e Auger-Aliassime. Probabilmente sarà proprio quest’ultimo a conquistare il terzo turno. In tal caso, per Matteo sarebbe una sfida delicata, anche perché il giovane canadese sulla terra rossa sta migliorando molto grazie agli insegnamenti del suo coach Toni Nadal. Tuttavia, Berrettini comunque sarebbe nettamente favorito.

Poi, c’è un grande punto interrogativo. Chi potrebbe affrontare l’italiano agli ottavi? Il ranking e la storia dicono Roger Federer, noi anche. Contro King Roger, Berrettini partirebbe ancora avanti nel testa a testa: Federer è stato fermo tanto, troppo, tempo e a Ginevra, come giusto che sia, è apparso molto arrugginito. Sia Fritz che Cilic potrebbero giocare in anticipo un brutto scherzo alla leggenda svizzera. Chi accederà ai quarti, dunque, troverà quasi certamente Novak Djokovic. Come andrà a finire?

IL POSSIBILE CAMMINO DI SINNER

Pronti e via, Jannik se la vedrà con il francese Herbert. Un avversario che il quasi ventenne di San Candido ha già sconfitto a Colonia lo scorso anno. Al secondo turno, possibile derby italiano con Gianluca Mager, oppure l’ostico australiano Millman. In entrambi i casi, Sinner ha tutte le carte in regola per avere la meglio. Poi, uno tra Mikael Ymer, Carballes Baena, Ramos o Monfils. In questo quartetto quelli che più possono emergere sono sicuramente gli spagnoli. Tutti e due, però, sembrerebbero ampiamente alla portata di Jannik. Dunque, gli ottavi di finale, con Rafael Nadal che assume i caratteri di una sentenza sul percorso dell’altoatesino. Riuscirà il classe 2001 a riscrivere la storia della manifestazione francese, estromettendo il padrone di casa, tredici volte vincitore della competizione e leggenda assoluta della terra rossa?

RIEPILOGO POSSIBILI OTTAVI

Djokovic vs Goffin
Berrettini vs Federer
Nadal vs Sinner
Karatsev vs Rublev
Zverev vs Bautista Agut
Ruud vs Thiem
Tsitsipas vs Carreno Busta
Garin vs Medvedev

DOVE VEDERE IL ROLAND GARROS 2021 IN TV E STREAMING

Per vedere in diretta televisiva tutte le partite del Roland Garros occorre essere abbonato al canale di Eurosport, che trasmette le partite sia su Eurosport 1 che su Eurosport 2. Invece, la diretta streaming sarà fruibile su Eurosport Player e Discovery+. La diretta streaming è usufruibile anche su DAZN che come sempre trasmette in diretta i canali di Eurosport. Finestre sul torneo sono garantite dalla tv gratuita Supertennis, dedicata a questo sport e in onda sul canale 64 del digitale terrestre e in streaming sul sito dell’emittente.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply