I 10 momenti più iconici di Wimbledon: la partita più lunga di tutti i tempi

0

Il mitologico 70-68 al quinto set tra John Isner e Nicolas Mahut. Solitamente, una partita di primo turno sul campo di 18 (meno di 800 spettatori totali) non dovrebbe rappresentare un momento iconico in un torneo con la storia di Wimbledon.

Soprattutto quando in campo ci sono il n. 19 del ranking e il 148. Nessuno si sarebbe mai aspettato che Isner-Mahut sarebbe diventata una delle partite più famose della storia. 11 ore e 5 minuti di gioco, 980 punti, 215 ace e solo tre break in tre giorni consecutivi sui campi (con due interruzioni per oscurità).

Il risultato finale che ha scritto la storia di questo sport? 64 36 67 76 70-68. La partita dei record (quasi) impossibili da battere in futuro. Anche perché il regolamento è cambiato.

Isner batte Mahut, Wimbledon 2010 – Highlights

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply