Da Berrettini a Sinner, da Sonego a Musetti: il possibile cammino degli italiani a Wimbledon

0

Ancora un po’ di pazienza ed andrà finalmente in scena Wimbledon, il torneo più antico e prestigioso di questo sport che manca dal 2019. Le ostilità avranno inizio lunedì e si concluderanno l’11 luglio. Gli italiani in tabellone sono dieci (Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Stefano Travaglia, Lorenzo Musetti, Salvatore Caruso, Marco Cecchinato, Andreas Seppi e Gianluca Mager): una folta schiera per tentare la conquista di un titolo che non ha mai parlato la nostra lingua.

Sorteggi alla mano, andiamo a vedere il possibile percorso dei tennisti azzurri a Wimbledon 2021!

GLI ITALIANI A WIMBLEDON: IL POSSIBILE PERCORSO

Berrettini – La testa di serie numero sette della manifestazione esordirà contro Guido Pella. L’argentino è un avversario temibile sulla terra rossa, ma sull’erba non ha mai ottenuto grandi risultati. Si tratta di un primo turno agevole, quindi, per la punta di diamante del tennis azzurro, che potrebbe successivamente affrontare Van de Zandschulp o Barrere ai trentaduesimi e uno tra Moutet, Bedene, Isner e Nishioka ai sedicesimi di finale. Agli ottavi, invece, il fresco campione del Queen’s potrebbe vedersela contro il talento norvegese Casper Ruud. Poi, sempre in teoria, si troverebbe Auger-Aliassime o Zverev ai quarti. In semifinale aleggia lo spauracchio di Roger Federer.

Sinner – Come spesso accade ultimamente, Jannik non è stato molto fortunato con il sorteggio. La sua prima volta a Wimbledon sarà al cospetto dell’ungherese Fucsovics, tennista regolare e compatto che quasi sempre costringe l’avversario a giocare male. Tuttavia, lo scoglio è quanto meno alla portata dell’altoatesino, che potrebbe incrociare in seguito Vesely o Hanfmann al secondo turno e uno tra Schwartzman, Paire, Cecchinato e Broady ai sedicesimi. Agli ottavi, il quasi ventenne potrebbe imbattersi in Rublev o in Fognini. Ai quarti, quasi sicuramente, incontrerebbe Djokovic.

Musetti – L’urna bollente non si è rivelata benevola anche con Lorenzo. Muso, infatti, affronterà al primo turno il polacco Hubert Hurkacz, che ricordiamo bene per la vittoria in finale su Jannik Sinner a Miami. Il carrarino, in ogni caso, se dovesse giocare come ha giocato nei recenti impegni potrebbe anche superare l’ostacolo. Se così dovesse essere, al secondo turno incontrerebbe o Ruusuvori o Giron. Ai sedicesimi uno tra Kukushkin, Bublik, Verdasco e Dimitrov. Poi agli ottavi potrebbe pescare Cilic o Medvedev.

Sonego – Lorenzo, forte dell’exploit a Eastbourne, può veramente sognare! Il torinese giocherà al primo turno contro il ‘pesce fuor d’acqua’ (in quanto noto terraiolo) Pedro Sousa. Al secondo turno, potrebbe trovare Coria o Galan, mentre ai sedicesimi uno tra Duckworth, Albot, Querrey e Carreno Busta. Poi agli ottavi si prospetta una supersfida con Roger Federer. Se lo svizzero dovesse essere quello visto ad Halle, l’opportunità per Sonego sarebbe veramente ghiotta. Nel caso centrasse nell’impresa, il numero 27 della classifica mondiale si regalerebbe, probabilmente, i quarti contro uno tra Medvedev, Hurkacz o Musetti.

Fognini – Il vecchio lupo armese, alla dodicesima partecipazione sul prato di Wimbledon, incontrerà al primo turno Ramos Vinolas, tennista spagnolo con il debole per la terra rossa. L’iberico è un avversario superabile per Fabio, che eventualmente andrebbe ad affrontare Cuevas o Djere al secondo turno e uno tra Harris, Berankis, Rublev e Delbonis ai sedicesimi. Agli ottavi, ipoteticamente, il ligure se la vedrebbe con uno tra Sinner e Schwartzman.

Seppi, Travaglia, Cecchinato e Mager – Ottimo accoppiamento per Andreas, Stefano, Marco e Gianluca, che sfideranno rispettivamente Joao Sousa, Martinez, Broady e Londero. Il secondo turno è alla portata di questi quattro rappresentanti italici. Poi chissà…

Caruso – È andato male il sorteggio per Salvatore. Pronti e via, il palermitano sarà dinanzi a Marin Cilic. Il croato, dopo un periodo molto al di sotto delle aspettative, ha vinto il torneo di Stoccarda, dimostrando di essere tornato ad ottimi livelli. Difficile, dunque, immaginare che Caruso riuscirà a batterlo.

POSSIBILI OTTAVI DI FINALE (PREVISIONE OTTIMISTA, MA NON INVEROSIMILE)

Djokovic-Monfils
Sinner-Fognini
Tsitsipas-De Minaur
Shapovalov-Bautista Agut
Ruud-Berrettini
Zverev-Auger Aliassime
Federer-Sonego
Musetti-Medvedev

POSSIBILI OTTAVI DI FINALE (PREVISIONE PESSIMISTA)

Djokovic-Monfils
Rublev-Schwartzman
Tsitsipas-De Minaur
Shapovalov-Bautista Agut
Ruud-isner
Zverev-Auger Aliassime
Federer-Carreño Busta
Medvedev-Hurkacz

POSSIBILI OTTAVI DI FINALE (PREVISIONE REALISTA)

Djokovic-Monfils
Rublev-Schwartzman
Tsitsipas-De Minaur
Shapovalov-Bautista Agut
Ruud-Berrettini
Zverev-Auger Aliassime
Federer-Carreño Busta
Medvedev-Hurkacz

DOVE VEDERE WIMBLEDON 2021 IN TV E STREAMING

Sky avrà l’esclusiva su Wimbledon fino all’anno 2022. In accordo con Sky, Super tennis trasmetterà una partita per ogni giorno del torneo. Sarà, inoltre, possibile vedere i match in streaming sulla piattaforma di Sky go.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply