Wimbledon, altra scorpacciata di grande tennis. La guida ragionata al day-3

0

Basti pensare che saranno quarantuno i match che si andranno a disputare oggi a Wimbledon per quanto riguarda il solo tabellone maschile. La pioggia che ha condizionato le prime due giornate dei Championships ha infatti condensato il programma odierno. Impossibile presentare tutte le partite, ne scegliamo alune.

Finalmente Berrettini

Il 25enne romano sarà il primo a scendere in campo (sul campo 3) contro l’argentino Guido Pella per il suo atteso primo turno a Londra. Aspettative molto alte per Matteo, soprattutto dopo la grande vittoria al Queen’s di una settimana fa. Inutile dire che parte favorito contro un Pella in crisi e non a suo agio sull’erba.

Il debutto di Alcaraz

Per Carlos Alcaraz, nuova stella del firmamento spagnolo, sarà l’esordio assoluto sull’erba di Wimbledon, proprio nell’anno in cui il suo idolo e mentore Rafael Nadal rinuncia per impossibilità di gestire l’impegno dal punto di vista fisico. Appuntamento, sulla carta, alle 13,30 contro il giapponese Uchiyama per un match non impossibile.

Djokovic-Anderson, sfida dal sapore retrò

Dopo la vittoria in quattro set contro il britannico Jack Draper, torna in campo il numero uno Novak Djokovic per la sfida contro il sudafricano Kevin Anderson, che proprio sull’erba è stato grande, ma che è da anni a ricerca della migliore versione di se stesso, come dimostra il suo ranking in posizione numero 102. Nole conduce 9-2 il bilancio dei precedenti, 3-0 a Wimbledon.

Altri cinque italiani in campo

Oltre a Berrrettini, scenderanno in campo altri cinque tennisti italiani. Salvo Caruso e Gianluca Mager dovranno terminare i loro rispettivi match contro Marin Cilic (il croato avanti 1-0) e l’argentino Londero (avanti Mager 2-1). In campo anche, per il secondo turno, Fognini contro Djere e Seppi contro Kudla. Attesa infine per il debutto di Lorenzo Sonego contro il portoghese Pedro Sousa.

Kyrgios al fotofinish

Da non perdere anche la conclusione dello spettacolare match tra Nick Kyrgios e il francese Ugo Humbert. I due sono due set pari e al quinto riprenderanno da 3-3. Comunque vada a finire, l’ennesima dimostrazione che quando c’è in campo l’australiano lo spettacolo è assicurato.

Il Centrale tutto per Murray

Dopo le grandi emozioni dell’esordio, infine, torna in campo Andy Murray. Lo scozzese proverà a ripetere sul campo centrale la vittoria dell’esordio contro Nikoloz Basilashvili. Dall’altra parte della rete ci sarà il tedesco Oscar Otte, non un avversario impossibile. Appuntamento nel tardo pomeriggio, pioggia permettendo.

DOVE VEDERE WIMBLEDON 2021 IN TV E STREAMING

Sky avrà l’esclusiva su Wimbledon fino all’anno 2022. In accordo con Sky, Super tennis trasmetterà una partita per ogni giorno del torneo. Sarà, inoltre, possibile vedere i match in streaming sulla piattaforma di Sky go.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply