Wimbledon, Kyrgios annienta Mager. Ma che esultanza è quella?

0

Nick Kyrgios sta dando oggettivamente spettacolo. Dopo aver vinto un match epico in cinque set contro l’ultimo trionfatore di Halle Ugo Humbert al primo turno, nel secondo ha disposto del nostro Gianluca Mager in tre set, soffrendo al primo e poi conquistando il secondo e il terzo con un doppio 6-4.

Benché ci dispiaccia molto per il ligure – che ha perso l’occasione per vendicare le frasi poco gentili espresse dallo stesso Kyrgios nei suoi confronti – non possiamo comunque che rallegrarci per come l’australiano abbia approcciato questi Championships. Chi parlava di giocatore finito ha dovuto rimangiarsi ogni parola, a prescindere da come andrà a finire ora l’affascinante match contro il canadese Felix Auger-Aliassime.

In campo Nick ha fatto vedere tutto il meglio del suo repertorio, in conferenza stampa pure… E poi è arrivato il momento di quell’esultanza, che secondo qualcuno è “alla Lebron James” e secondo noi, invece, è semplicemente inguardabile…

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply