Italtennis, Djokovic e la storia: cosa aspettarsi dalle Olimpiadi di Tokyo

0

Ci siamo quasi! A breve sarà il momento delle Olimpiadi di Tokyo, uno degli appuntamenti più prestigiosi di questo 2021. Ovviamente, c’è grande attesa per quanto riguarda l’Italtennis, con gli azzurri capitanati da Pippo Volandri pronti a far sognare il Paese.

LA STORIA: ITALIA MAI SUL PODIO

Il tennis è uno sport presente nel programma delle Olimpiadi sin da Atene 1896. Nel corso degli anni, però, non sono mancati gli stop. Dal 1924, infatti, il torneo di tennis si è tenuto solo nel 1964 e nel 1984 in qualità di esibizione. Poi, dal 1988 è tornato in pianta stabile nel palinsesto dei Giochi. Dal 2008 fa parte del circuito ufficiale ATP.

Le atlete più medagliate di sempre sono Venus Williams (4 ori e un argento tra singolare e doppio) e la britannica Kitty McKane (1 oro, 2 argenti e 2 bronzi). L’unico giocatore capace di vincere due volte nel singolare è Andy Murray, campione 2012 e 2016. L’Italia non è mai salita sul podio.

TOKYO: 63 TENNISTI TRA DJOKOVIC E LA STORIA

Qualificazione – Si basa sul ranking aggiornato al 7 giugno 2021: i migliori 56 della classifica vengono ammessi, con una limitazione di quattro atleti per Paese. Altri sei giocatori accedono al torneo attraverso qualificazioni continentali, mentre gli ultimi due sono riservati a una wild card per la nazione ospitante e a un già campione olimpico o vincitore Slam. Nel doppio accedono le migliori 31 coppie del ranking più una wildcard. Nel doppio misto 15 coppie più una giapponese.

I tornei di tennis andranno in scena dal 24 luglio al 1° agosto 2021 all’Ariake Tennis Park di Tokyo, struttura dotata di 12 campi in cemento indoor. Quello centrale è in grado di accogliere 10mila spettatori. I tabelloni dei tornei singolari sono composti da 64 giocatori ciascuno. Nel doppio si parte dai sedicesimi mentre nel doppio misto dagli ottavi. Si gioca sempre al meglio dei tre set con l’eccezione della finale singolare maschile, al meglio dei cinque.

GLI ITALIANI – Erano quattro gli italiani qualificati nel singolare maschile: Matteo Berrettini (che ha dovuto rinunciare per un risentimento muscolare), Fabio Fognini, Lorenzo Sonego e Lorenzo Musetti (convocato dopo il forfait di Sinner). Le azzurre in gara, invece, saranno Camila Giorgi, Jasmine Paolini e Sara Errani.

DJOKOVIC – Nel giro di poche settimane, il numero uno al mondo potrebbe centrare l’accoppiata Olimpiadi-US Open, andando a riscrivere la storia del tennis mondiale. Il serbo, infatti, andrebbe a completare il Golden Slam e il Grande Slam. L’occasione è davvero ghiotta ed è inutile dire che i vari giocatori si troveranno di fronte ad una macchina infernale impostata in “modalità turbo”. Difficile immaginare un profilo che possa batterlo.

DOVE VEDERE LE OLIMPIADI DI TOKYO IN TV E STREAMING

La diretta tv verrà assicurata da Eurosport e da Discovery+ che hanno acquistato in esclusiva i diritti integrali per trasmettere l’evento in Italia mettendo a disposizione ben 30 canali in streaming, che saranno accessibili tramite le piattaforme Eurosport Player e Discovery Plus. Anche Timvision trasmetterà le Olimpiadi di Tokyo2021 mentre la Rai avrà a disposizione 20 ore dei Giochi Olimpici. Non ci sarà però lo streaming sull’app Raiplay perché di diretta esclusiva di Eurosport e Discovery.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Tutto quello che serve ai vostri piccoli per giocare a tennis

Share.

Leave A Reply