Il botta e risposta sui social tra Nick Kyrgios e Stefanos Tsitsipas

0

Stefanos Tsitsipas e Nick Kyrgios, nonostante un buon rapporto sia dentro che fuori dal campo, non sono di certo migliori amici. Negli anni i due si sono lanciati diverse frecciatine, proprio come ieri, quando è scoppiata la discussione sui social tra i due.

Coaching sì, coaching no: questa è la domanda

Stefanos Tsitsipas ha pubblicato nella giornata di ieri un tweet in favore del coaching durante ogni punto. Secondo il greco, infatti, il tennis si dovrebbe uniformare agli altri sport e permettere agli allenatori di dare consigli ai propri pupilli.

Si dovrebbe permettere il coaching in ogni punto nel tennis. Lo sport ha bisogno di accogliere questo concetto. Noi siamo, con tutta probabilità, l’unico degli sport globali che non usa il coaching durante il gioco. Rendetelo legale. È arrivata l’ora che il tennis faccia un passo avanti”.

Le parole di Stefanos sono state riprese dalla pagina Instagram TennisTv, che ha chiesto ai propri fan cosa pensassero dell’argomento coaching. Tra i tanti commenti è spuntato quello di Nick Kyrgios, che non è apparso convinto dall’idea del collega.

Solitamente non contesto le sue idee, ma questa è veramente terribile”.

Pronta la risposta di Tsitsipas, che ha sottolineato la mancanza di un coach per Nick.

Te lo prendo io un allenatore, non preoccuparti di questo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tennis TV (@tennistv)

I due dovranno aspettare per sfidarsi sul campo (oltre agli scontri sui social): Stefanos prenderà parte alle Olimpiadi (sia in singolare che in doppio misto con Maria Sakkari), mentre Nick ripartirà dal cemento di Atlanta.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Tutto quello che serve ai vostri piccoli per giocare a tennis

 

Share.

Leave A Reply